Ddiritto si vive - Lo sportello virtuale di Pourfemme.it contro la violenza

Ddiritto

DDiritto ha scelto PourFemme.it ​per fornire ​alle sue lettrici le ​informazioni ​e gli strumenti utili a prevenire o contrastare la violenza di genere e sui diritti che si possono far valere, in particolare quelli previsti dalla legge n.119/13 (cosiddetta sul femminicidio), e per ​far conoscere le forme di tutela più efficaci alle vittime di violenza.​)

DDiritto è un programma formativo per la prevenzione della violenza di genere cui partecipano avvocati, giornalisti e operatori del terzo settore. Nella consapevolezza che la conoscenza è il primo passo per combattere la violenza, DDiritto si occupa di corsi di formazione, campagne di sensibilizzazione e di comunicazione sui temi della violenza e su come poterli prevenire. La sede di DDiritto è a Milano, in viale Abruzzi 67, ove si trova lo sportello per l'accoglienza delle vittime per un primo colloquio legale orientativo gratuito.

Se siete interessate ad approfondire alcune tematiche e/o a richiedere informazioni su casi specifici agli avvocati di DDiritto, potete scrivere a ddiritto@ddiritto.it in forma totalmente anonima e senza alcun tipo di impegno.

Rubrica su PourFemme.it a cura degli avvocati Francesca Passerini e Maria Battaglini.

Microsessimo sul luogo di lavoro, poche tutele e lunghi tempi di intervento

Microsessimo sul luogo di lavoro, poche tutele e lunghi tempi di intervento

Piccoli episodi di sessismo sul luogo di lavoro che poi tanto piccolo non lo sono mai: la tutela della dignità della donna deve essere al primo posto e non cedere davanti a nulla. Gli strumenti legislativi ci sono, anche se sono pochi, e i tempi di intervento sono lunghi. Ecco perché occorre farsi sentire, perché proteggere le donne vale più di ogni mimosa

Sei mai stata vittima di sessismo al lavoro? Il test per scoprirlo

Sei mai stata vittima di sessismo al lavoro? Il test per scoprirlo

Il sessismo sul luogo di lavoro è un fenomeno molto diffuso in Italia ma spesso difficile da individuare, soprattutto se non si tratta di contatti fisici ma di approcci verbali. Le battutine, le occhiate, gli apprezzamenti fuori contesto fino a vere e proprie richieste di rapporti sessuali: scopri con il nostro test, realizzato in collaborazione con DDiritto, se sei a rischio

Pagina 1 di 1