Ultime notizie

La settimana in 6 notizie: dal medico arrestato per tangenti allo scatto sexy di Doutzen Kroes

24 Mar 2017 Durante la settimana appena trascorsa è stato arrestato un medico di Milano per tangenti mentre una donna di 32 anni, incinta di due gemelli, è morta subito dopo il parto finito altrettanto male.

Salva la madre grazie all’iPhone: l’eroe è un bambino di 4 anni

24 Mar 2017 AP/LaPresse Un bambino di 4 anni ha salvato sua madre usando un iPhone: l'episodio a Londra, dove il piccolo ha sbloccato il telefono usando l'impronta digitale della mamma, colta da un malore, per poi usare l'assistente vocale Siri per chiamare i soccorsi.

Attentato a Londra: l’assalitore è Adrian Russell Ajao, alias Khalid Masood

24 Mar 2017 L'attentato di Londra ha ora una firma chiara: il killer si chiama Adrian Russell Ajao, alias Khalid Masood, nome acquisito dopo la conversione. L'uomo, originario del Kent, sarebbe una figura ritenuta "marginale" nel panorama dell'Islam radicale.

Chi sono le vittime dell’attentato di Londra del 22 marzo

23 Mar 2017 Sono 5 i morti dell'attentato di Londra. Tra loro anche l'assalitore, di cui è stata resa nota l'identità: si tratta di un britannico di 52 anni, Khalid Masood, ucciso durante il concitato momento della tentata irruzione in Parlamento.

Treviso, uccide fidanzata incinta e la getta nel fosso: arrestato 21enne

23 Mar 2017 Una scoperta agghiacciante a Treviso, dove la polizia ha rinvenuto il corpo di una giovane ragazza senza vita: un 21enne ha confessato di aver ucciso la fidanzata incinta. Dopo di che l’ha gettata nel fosso. Il reo confesso è stato arrestato questa mattina.

Aborto, dal Texas legge shock: “Medici possono mentire a madri”

23 Mar 2017 In Texas, Stato degli Usa roccaforte della destra religiosa, è stata approvata la legge shock sull'aborto: “I medici possono mentire a madri per evitare l’interruzione volontaria di gravidanza”.

Parliamone sabato ha chiuso, Paola Perego in lacrime: “Sono una brava persona ma ho un marito scomodo”

23 Mar 2017 Parliamone sabato ha chiuso battenti e Paola Perego in lacrime si difende ai microfoni de Le Iene. La chiusura del programma di Rai Uno era stata annunciata da Lucio Presta, marito della conduttrice nonché agente di Paola Perego.

Come capire se mio figlio è un bullo: la guida per i genitori da Telefono Azzurro

23 Mar 2017 Tante mamme e tanti papà, visti i recenti fatti di cronaca legati al bullismo, si saranno chiesti: "come faccio a capire se mio figlio è un bullo"? Ecco che da Telefono Azzurro arriva un’importante guida per i genitori.

Violenza sessuale, sentenza shock: assolto perché la vittima non ha urlato

22 Mar 2017 Sentenza shock del Tribunale di Torino: un uomo accusato di violenza sessuale è stato assolto perché la vittima ha solo detto “basta” al suo aggressore ma non ha urlato.

Insegnanti donne in aumento: per l’Ocse può pregiudicare i risultati degli alunni

22 Mar 2017 Le insegnanti donne sono in aumento: il mestiere sembra essere diventata una prerogativa esclusivamente femminile. Numeri che hanno portato l’Ocse a chiedersi se questo possa pregiudicare i risultati degli alunni.

Chi è Paola Perego, la biografia e la vita della conduttrice [FOTO]

21 Mar 2017 La conduttrice Paola Perego è una donna di successo. Nella vita privata, come in quella professionale, si è spesso trovata ad affrontare sfide importanti.

Economia circolare: che spunti ci ha lasciato il Fa’ la cosa giusta

21 Mar 2017 Al "Fa' la cosa giusta" di Milano l'economia circolare è stata una delle grandi protagoniste. Alla fiera del consumo critico di Fieramilanocity, dal 10 al 12 marzo scorso, si è parlato di questo modello economico fondato su due colonne portanti: riparazione e rigenerazione.

Scuola e autismo, la denuncia della madre: “Mio figlio rifiutato da tre scuole”

20 Mar 2017 Torniamo a parlare di scuola e autismo a Lanciano, dove arriva la denuncia di una madre disperata: “Mio figlio autistico rifiutato da tre scuole”. La donna si è vista rifiutare l’iscrizione del figlio disabile di dieci anni alla prima media in ben tre scuole.

“Troppo bassa per i Vigili del Fuoco”: riammessa alla selezione grazie al ricorso al Tar

20 Mar 2017 Grazie al ricorso al Tar del Lazio, una donna di 40 anni alta 158 cm, considerata troppo bassa per i Vigili del Fuoco è stata riammessa alla selezione. La statura da oggi non è più parametro per l'ammissione ai concorsi per le forze di polizia.

Bullismo, padre pubblica su Facebook foto del figlio: “Denunciate sempre, non devono passarla liscia”

20 Mar 2017 “Denunciate sempre, non devono passarla liscia” così ha scritto il padre che ha pubblicato su Facebook la foto del figlio vittima di bullismo.

Pagina 2 di 832