Il figlio piange, la madre lo mette sotto lo sgabello e ci si siede sopra per giocare in un casinò illegale

Ha continuato imperterrita a giocare d'azzardo, in una struttura illegale, nonostante il piccolo piangesse a dirotto. Un video della pietosa scena ha fatto il giro del web, destando sconcerto per la condotta disumana di questa madre.

madre gioca dazzardo figlio piange

Ha intrappolato il figlio sotto lo sgabello, ci si è seduta sopra e ha continuato a giocare d’azzardo, nonostante il pianto del piccolo. Il fatto, ripreso in un video shock, ha fatto il giro del mondo destando un’ondata di incontenibile indignazione. Nelle immagini, la donna appare completamente indifferente alle suppliche del bambino, stipato in uno spazio che gli impedisce i movimenti.

Bambino intrappolato sotto lo sgabello: la madre ignora il suo pianto

Il drammatico episodio, documentato in un video che ha raccolto milioni di visualizzazioni in poche ore, è accaduto in Cina, dove il gioco d’azzardo è una pratica illegale.
Una donna ha intrappolato il suo bambino sotto il suo sgabello, per continuare a giocare a poker incurante delle lacrime del minore, disperato e impossibilitato nei movimenti per via del ridottissimo spazio in cui è stato costretto.
La polizia, intervenuta nel casinò illegale dopo la segnalazione di quel filmato, ha indagato 12 persone e ora è caccia aperta alla madre protagonista di quelle immagini agghiaccianti.
La durata del video è di circa due minuti, ma si suppone che il minore abbia trascorso ben più di questo lasso di tempo sotto lo sgabello della mamma.
Con lei altri tre soggetti, che le autorità starebbero tentando di identificare in queste ore. Ondata di indignazione in tutto il Paese, e inevitabile la risonanza dell’accaduto a livello internazionale.
Ci si interroga su quante possano essere le realtà sommerse di questo tipo, che vedono ancora una volta i minori sottoposti a orribili gesti da parte dei genitori.

[npleggi id=”https://www.pourfemme.it/articolo/cina-neonata-abbandonata-nell-immondizia-con-ancora-il-cordone-ombelicale/72866/” testo=”Cina, neonata abbandonata nell’immondizia: aveva ancora il cordone ombelicale”]

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…