Come dimagrire: dieta, esercizi e consigli utili per perdere peso

Volete dimagrire velocemente, liberandovi dei chili di troppo e sfoggiando finalmente pancia piatta e cosce snelle? Con costanza e qualche piccolo sacrificio, l’obiettivo non è certo irraggiungibile: ecco come dimagrire in fretta, grazie alla dieta e ad alcuni esercizi mirati da fare in casa.

donna snella

Foto Pixabay | Free-Photos

Perdere peso può sembrare a volte una sfida impossibile, ma non bisogna rinunciare ancor prima di aver provato. Ma come dimagrire velocemente, senza dover fare troppi sacrifici? Per essere pronte alla prova costume, è fondamentale innanzitutto pensare all’alimentazione: qualche rinuncia a tavola è purtroppo indispensabile per riuscire a dimagrire. Cibi grassi, ricchi di zuccheri e particolarmente calorici vanno drasticamente ridotti per ottenere risultati. Inoltre è importante abbinare alla dieta per dimagrire anche una sana attività fisica. Un po’ di sport e alcuni esercizi mirati per il dimagrimento localizzato vi aiuteranno a raggiungere l’obiettivo. Ora vediamo tutti i consigli per dimagrire in poco tempo.

Come dimagrire in fretta: consigli utili

Che cosa significa dimagrire? Il nostro corpo ha bisogno di energia per funzionare correttamente, e noi gliene forniamo in quantità adeguata attraverso l’alimentazione. Quando eccediamo con le calorie, però, iniziamo ad accumulare qualche chilo di troppo. Per dimagrire è dunque necessario da un lato ridurre l’apporto calorico (e quindi seguire una dieta) e dall’altro fare più attività fisica, per bruciare i grassi.

Il sovrappeso e l’obesità non sono solo un problema estetico, bensì un vero e proprio rischio per la salute. Un peso eccessivo rappresenta infatti uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza di patologie cardiache e disturbi metabolici, tra cui il diabete. In particolare il grasso viscerale, quello che si accumula sull’addome e va a rivestire gli organi interni, può inficiare il nostro benessere.

Come dimagrire in poco tempo, dunque? È importante sapere che, in caso di problemi di salute, è sempre bene rivolgersi al proprio medico ed evitare le diete fai-da-te. Se invece volete solamente perdere qualche chilo e tonificare il vostro corpo, potrete seguire i nostri consigli.

Dieta per dimagrire

Per perdere peso, il primo passo consiste nell’adottare un’alimentazione sana ed equilibrata. Ci sono tantissime diete per dimagrire, e ciascuna di esse risponde a precise esigenze nutrizionali. Scegliere quella giusta non è sempre facile: dipende dal tempo in cui volete raggiungere il vostro obiettivo (ecco un esempio di dieta per dimagrire in un mese), ma anche dai chili che volete perdere (qui un esempio di dieta per dimagrire 5 kg in poco tempo).

Leggi qui: Come dimagrire in una settimana, la dieta

Ci sono poi alcune accortezze che vi aiuteranno a dimagrire in maniera localizzata: le donne con il fisico a pera potranno giovare di una dieta che mira a dimagrire le cosce e a snellire i fianchi, mentre la dieta pancia piatta veloce è ottima per chi vuole un addome tonico.

In via generale, una dieta ipocalorica comporta alcune restrizioni. I cibi da evitare per dimagrire sono quelli particolarmente grassi come i latticini e gli insaccati, quelli ricchi di zuccheri e gli alimenti fritti. Inoltre è bene ridurre l’utilizzo dell’olio e del burro, prediligendo le spezie come condimento. Eliminate le bibite gassate e zuccherate, che gonfiano la pancia e apportano calorie “vuote”, ma anche l’alcol – ad eccezione di un bicchiere di vino a cena, che migliora la salute del cuore.

Sono invece consigliati i cibi ricchi di fibre, soprattutto frutta e verdura, legumi e cereali integrali. I carboidrati andrebbero consumati nella prima parte della giornata, per avere tutto il tempo necessario a smaltirli nelle ore successive. A cena, prediligete le proteine animali (carne bianca e pesce) e quelle vegetali.

Per la ritenzione idrica, bevete almeno 2 litri d’acqua al giorno e riducete al minimo il consumo di sale (occhio ai prodotti già pronti, perché vi è spesso una gran quantità di sodio). E se non volete rinunciare a qualche golosità, potete scegliere un quadrato di cioccolato fondente o un dolce light, da consumare una volta alla settimana.

Dimagrire velocemente

Volete raggiungere in fretta il vostro obiettivo e vi chiedete come dimagrire velocemente? Potrete adottare la dieta per dimagrire in una settimana, abbinandola naturalmente ad una salutare attività fisica. Per capire quanto tempo dovrete impiegare nel perdere peso, è bene sapere che 1 kg corrisponde a 7.000 calorie circa. Questo significa che per dimagrire 4 kg in un mese dovrete ridurre il vostro introito calorico giornaliero di circa 900 calorie.

Esercizi per dimagrire

L’attività fisica è il secondo elemento fondamentale per riuscire a dimagrire. Fare sport infatti attiva il metabolismo e permette di consumare velocemente i grassi, migliorando nel contempo la salute. L’attività aerobica è molto utile per perdere peso: potete scegliere tra sport quali la corsa, il nuoto, la bici, il salto con la corda e la boxe. Nella stagione invernale, vanno benissimo anche la cyclette e il tapis roulant per dimagrire.

Poi ci sono molti esercizi che vi aiuteranno a buttare giù i chili di troppo e a rassodare le varie zone del corpo in maniera mirata. La maggior parte di questi esercizi per dimagrire in casa non necessita di particolari attrezzi, quindi non è necessario iscriversi in palestra.

Come dimagrire la pancia

Gli esercizi per dimagrire la pancia sono principalmente quelli che vanno ad allenare i muscoli addominali. Ve ne sono di molti tipi: i crunch (sia nella versione classica che quelli inversi), i plank normali e i laterali, il sollevamento delle gambe e il sollevamento delle ginocchia sono solo alcuni degli allenamenti che vi aiuteranno ad avere un ventre piatto e tonico.

Come dimagrire le cosce

Per dimagrire cosce e glutei, gli esercizi migliori sono senza dubbio gli squat e gli affondi. Potete tranquillamente farli in casa e aumentare la difficoltà usando dei pesi via via sempre maggiori. Per dimagrire le gambe, inoltre, potete intensificare l’attività in bici o il salto con la corda. Lo step, invece, può essere imitato facendo semplicemente le scale di casa.

Come dimagrire i fianchi

Volete dire addio ai rotolini e dimagrire i fianchi? Gli esercizi ideali sono gli addominali obliqui, che vanno ad allenare i muscoli situati ai lati del ventre, ma anche lo slancio laterale, la rotazione del busto da seduta e il ponte.

Dimagrire camminando

Se non amate lo sport, potete dedicarvi ad una semplice e salutare camminata. Ma come dimagrire camminando? Secondo gli esperti, è importante fare sessioni di almeno 30 minuti per attivare il metabolismo e bruciare più grassi, mantenendo una velocità ideale di almeno 4 km/h. Per vedere i primi benefici, inoltre, bisognerebbe fare 5mila passi al giorno.

Per dimagrire con la camminata veloce, è bene avere un programma di allenamento che vi guidi durante la settimana. Potrete inoltre fare affidamento ad alcune app per il telefono, che vi aiutino a tenere sotto controllo i vostri progressi.

Dimagrire dopo il parto

Durante la gravidanza è facile mettere su diversi chili di troppo, e smaltirli dopo il parto può rivelarsi un’impresa alquanto complicata. D’altronde, in quei mesi il corpo di una donna subisce grandi cambiamenti, e non è possibile adottare una dieta troppo rigida – a maggior ragione se si allatta il proprio bimbo, perché in quel caso si rischia di avere un latte non sufficientemente nutriente.

Tuttavia, si può gradualmente iniziare a dimagrire dopo il parto per tornare in forma già nei primi mesi. Basta guardare le tantissime star che, a poche settimane dalla nascita dei loro bebè, vantano già una forma fisica invidiabile. I loro trucchetti? Una sana alimentazione, ben equilibrata per non incorrere in alcuna carenza, e un piano di allenamento basato su esercizi per dimagrire la pancia.

Parole di Giulia Sbaffi