Dimagrire in una settimana è possibile: dieta ed esercizi

Dimagrire in una settimana è un'impresa impossibile? La risposta è no ma dipende ovviamente da quanto si è disposti ad allenarsi e da quanti chili si intende perdere. In generale una dieta settimanale intensa può far perdere fino a 6-7 Kg, non senza un po' di sport, mentre normalmente, curando l'alimentazione, si possono perdere 2-3 chili. Ecco la dieta da seguire e gli esercizi.

Come dimagrire in una settimana

Foto Shutterstock | Jacob Lund

Vi sarà capitato di domandarvi come dimagrire in una settimana e di chiedervi se effettivamente un modo efficace esiste. Premesso che in così pochi giorni non si possono fare miracoli, comunque qualche chiletto di troppo lo si può perdere ma è indispensabile seguire un’alimentazione adeguata, bere molto e associarla preferibilmente a un po’ di attività fisica mirata. Vediamo allora come perdere peso in una settimana e quali risultati si possono raggiungere, evitando però diete eccessive che non fanno bene alla salute.

Continua a leggere

Scopri i migliori esercizi per dimagrire gambe e cosce

Continua a leggere

Come si fa a dimagrire in una settimana

Se volete assolutamente dimagrire in una settimana niente paura, la soluzione c’è. Innanzitutto è molto importante bere acqua. Si consigliano almeno due litri al giorno per combattere la ritenzione idrica e favorire lo smaltimento del grasso di troppo.

Continua a leggere

Scopri tutti gli esercizi per dimagrire velocemente

Dopodiché dovrete dedicarvi alla dieta: l’ideale è far colazione con un caffè e uno yogurt. Consumate un frutto per lo spuntino della tarda mattinata e del pomeriggio. Eliminate pane e pasta per l’intero arco della settimana oppure riducetene le porzioni ad 80 gr.

Continua a leggere

Continua a leggere

Evitate anche insaccati, latticini e formaggi. Per essere sicuri di ottenere maggiori risultati, rinunciate a bevande gassate e molto zuccherate, oltre agli alcolici. Preferite inoltre tisane depurative e tè.

Leggi anche la dieta per sgonfiare la pancia

Fino a quanti kg si possono perdere in una settimana

Esistono varie tipologie di dieta lampo settimanale, alcune più leggere che permettono di perdere 2 Kg a settimana, altre decisamente più intense che, in teoria, promettono di far dimagrire di 10 Kg. Ovviamente queste ultime vanno evitate perché poco salutari e comunque dai risultati improbabili.

Continua a leggere

Continua a leggere

Come dimagrire pancia e fianchi? Te lo diciamo qui

Se vi basta perdere 2 kg, dovete correggere soprattutto l’alimentazione, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno ed evitando tutta una serie di alimenti a rischio, come insaccati, latticini e formaggi vari.

Continua a leggere

Continua a leggere

Per dimagrire in una settimana 3 Kg o 5 Kg bisogna aggiungere anche un po’ di sport quotidiano. L’ideale è una corsetta di mezz’ora o 1 ora al giorno, possibilmente al mattino. Due o tre volte a settimana vi consigliamo di fare anche un po’ di allenamento in palestra o a casa. Per quanto riguarda l’alimentazione, vi consigliamo di provare la famosa dieta del minestrone, che a quanto pare assicura una perdita di ben 5 Kg in 7 giorni.

La dieta di 7 Kg in una settimana, ossia 1 kg al giorno in media, inizia ad essere eccessiva e può portare a risultati controproducenti e a riprendere il peso perso in pochissimo tempo. Una delle diete più estreme proposte in questi casi è quella del cetriolo: per tutti 7 i giorni bisogna consumarne in abbondanza preparando piatti che lo contengano, dalle minestre alle insalate fino ai frullati. Gli unici altri cibi concessi sono la frutta, per spuntino o colazione, le uova, lo yogurt bianco. Ma si tratta di una dieta lampo poco equilibrata e quindi anche potenzialmente pericolosa per la salute. Quella dei 10 kg non va nemmeno presa in considerazione!

Tutti gli esercizi per dimagrire le cosce!

Continua a leggere

Cosa bisogna mangiare per dimagrire in una settimana

Come perdere peso in una settimana? Per quanto riguarda l’alimentazione quotidiana, si può mangiare di tutto ma in quantità moderate. Meglio inoltre abbondare in tavola con frutta e verdura, e preferire carni magre. I condimenti non devono essere eccessivi ed è meglio rimpiazzare eventuali grassi come il burro con l’olio di oliva extra vergine. I frullati disintossicanti possono venire in aiuto, perfetti da consumare a colazione o, in alcuni giorni, al posto dei pasti principali. Largo spazio durante la settimana anche alle insalatone.

Quali sono i cibi che fanno ingrassare? Scoprilo in quest’articolo

Cosa bisogna bere per dimagrire in una settimana

Dimagrire in una settimana bevendo acqua è possibile ma bisogna berne a sufficienza, almeno due litri al giorno, per disintossicare e depurare tutto l’organismo, eliminando eventuali tossine.

Altre bevande consigliate sono i tè e le tisane depurative e i frullati ad hoc. Questi ultimi vanno preparati con frutta fresca e se consumati al posto dei pasti, possono includere latte anziché acqua, in modo da fornire al corpo tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Tra i frullati detox e dimagranti si ricordano quelli a base di verdure come carote, sedano, cetrioli e quelli a base di frutta come kiwi, fragole, limone, ananas.

Cosa bisogna evitare

Nel caso di una dieta lampo settimanale, è molto importante eliminare totalmente alcuni cibi come gli insaccati e i formaggi, ma anche le bevande gassate e i dolciumi. Tutti questi alimenti fanno aumentare facilmente di peso e quindi, volendo perderne velocemente, vanno evitati.

Allenamento per dimagrire in una settimana

Come dimagrire in una settimana? Ovviamente associando all’alimentazione giusta anche un po’ di sano esercizio fisico. Se vi è possibile, cercate di correre o camminare ogni giorno, almeno per un’ora.

Leggi anche tutti i segreti per dimagrire velocemente

Altrimenti allenatevi facendo esercizi specifici sia a casa che in palestra, ideali per lavorare sulle diverse parti del corpo.

Esercizi per dimagrire in una settimana a casa

Come dimagrire in una settimana? Dicevamo con gli esercizi giusti, quelli che vi permettono di bruciare molte calorie ed eliminare il grasso localizzato in particolare su addome e gambe.

Scopri la dieta per perdere 5 kg in due settimane!

Eccone alcuni consigliati nei 7 giorni di dieta, e possibilmente anche dopo:

  • Affondi, da eseguire in piedi e a gambe leggermente divaricate, facendo un passo in avanti e piegandovi a formare un angolo di 90° con il ginocchio. Flettete leggermente la gamba posteriore e ritornate nella posizione di partenza. Ripetete 10 volte per gamba.
  • Un altro esercizio che può essere eseguito 2-3 volte nel corso della settimana prevede l’utilizzo di un tappetino. Stendetevi sul fianco, alzate una gamba lateralmente creando un angolo di 90° con il bacino. Portate per 20 volte la gamba in questa posizione. Questo esercizio è ottimo anche per ridurre la cellulite.
  • Consigliatissime le flessioni da eseguire contraendo bene i muscoli delle gambe, i glutei e gli addominali, mentre le ginocchia si stendono. Va curata anche la respirazione: inspirate ed espirate utilizzando il diaframma.
  • Infine potete stendervi su un tappetino in posizione supina tenendo le gambe tese. Alzate una gamba verso l’alto e muovetela su e giù mantenendola tesa per almeno 20 volte. Ripetete l’esercizio con l’altra gamba.

Mangi poco e non perdi peso? Ecco perché

Parole di Laura De Rosa

Laureata in Scienze dei Beni Culturali (110/110), redattrice web dal 2008, collabora con riviste e numerose testate online spaziando in diversi argomenti. Ama leggere, scrivere, viaggiare e dipingere.

Da non perdere