Dieta pancia piatta veloce, il menù per sgonfiarsi in pochi giorni

La dieta per la pancia piatta per due giorni o una settimana consente di arrivare in ottima forma alla prova costume. Alimenti depurativi e tisane drenanti sono il segreto di questo regime alimentare

Pancia piatta

Foto Shutterstock | Azovtsev Maksym

Grazie alla dieta della pancia piatta veloce riuscirete a sgonfiarvi e ad eliminare il tanto odiato grasso addominale, che diventa ancora più fastidioso in vista della prova costume. Se siete in cerca di un regime alimentare che in pochi giorni vi faccia dimagrire nei punti critici in tempi record, niente paura perché la riuscita dell’impresa è alla vostra portata. Dovrete ovviamente abbinare alla dieta alcuni esercizi fisici mirati e bere moltissimo, in particolare ci sono diverse tisane per la pancia piatta che aiutano a depurare e ad eliminare i liquidi accumulati durante l’inverno. L’alimentazione per la pancia piatta dev’essere comunque salutare ed equilibrata anche dopo la fine della dieta, quindi vi daremo anche alcuni consigli utili sui migliori alimenti per mantenervi in forma tutto l’anno. Fermenti lattici e integratori per la pancia piatta possono inoltre aiutarvi a raggiungere il vostro obiettivo in tempi brevi, ma è meglio chiedere consiglio al vostro medico per il loro utilizzo. E ora scopriamo nei dettagli il menù settimanale e uno schema alimentare per due giorni.

Dieta pancia piatta in una settimana

Questo esempio di dieta per pancia piatta e fianchi snelli si basa sull’assunzione di circa 1200-1400 calorie al giorno e vi basterà seguirla per una settimana per vedere ottimi risultati. Si tratta infatti di una dieta ipocalorica specifica per ridurre il gonfiore addominale e drenare i liquidi in eccesso che fanno apparire la pancia gonfia; sono previsti 5 pasti al giorno, compresi due spuntini che vi permetteranno di non arrivare affamati al pasto successivo e di far lavorare il metabolismo continuamente.

Una dieta localizzata per pancia piatta prevede di mangiare molta frutta, verdura e fibre, ma il vero segreto in questo tipo di alimentazione dimagrante lo fanno i liquidi: consumare tante tisane drenanti vi aiuterà moltissimo. La colazione sarà a base di 150 ml di latte parzialmente scremato e un frutto oppure una spremuta d’arancia con due fette biscottate e marmellata; per quanto riguarda gli spuntini, invece, potete scegliere tra un frutto, una coppetta di macedonia, uno yogurt magro oppure una tisana al finocchio.

Ecco il menù della dieta pancia piatta in una settimana.

LUNEDÌ
Colazione 150 ml di latte parzialmente scremato, un frutto
Spuntinouno yogurt magro
Pranzo60 g di riso integrale con zucchine, insalata mista
Spuntino tisana al finocchio
Cena100 g di petto di pollo al limone, finocchi in insalata, 2 fette di pane integrale
MARTEDÌ
Colazione una spremuta d’arancia, due fette biscottate e marmellata
Spuntinoun frutto
Pranzo60 g di pasta integrale con tonno al naturale, melanzane grigliate
Spuntinomacedonia di frutta
Cena70 g di bresaola al limone con scaglie di Parmigiano, zucchine e melanzane grigliate, 2 gallette di mais
MERCOLEDÌ
Colazione 150 ml di latte parzialmente scremato, un frutto
Spuntinotisana al finocchio
Pranzo60 g di farro con pomodorini e basilico, insalata con cetrioli e finocchi crudi
Spuntinouno yogurt magro
Cena90 g di pesce spada alla griglia, pomodori in insalata, 2 fette di pane integrale
GIOVEDÌ
Colazione una spremuta d’arancia, due fette biscottate e marmellata
Spuntinomacedonia di frutta
Pranzo60 g di pasta integrale al pomodoro, 40 g di ricotta vaccina, zucchine al forno
Spuntinouno yogurt magro
Cenafrittata di 2 uova con spinaci, insalata mista, 2 gallette di riso
VENERDÌ
Colazione 150 ml di latte parzialmente scremato, un frutto
Spuntinoun frutto
Pranzominestrone freddo di verdure con 50 g di pastina o di riso integrale
Spuntinotisana al finocchio
Cena90 g di insalata di polpo lesso, 1 patata media lessa e fagiolini lessi, 2 fette di pane integrale
SABATO
Colazione una spremuta d’arancia, due fette biscottate e marmellata
Spuntinouno yogurt magro
Pranzo60 g di pasta integrale con frutti di mare, insalata mista
Spuntinoun frutto
Cena70 g di tagliata di pollo alla griglia, spinaci al vapore, 2 gallette di riso
DOMENICA
Colazione 150 ml di latte parzialmente scremato, un frutto
Spuntinotisana al finocchio
Pranzo50 g di pasta con 50 g di ceci, finocchi e carote crude
Spuntinouno yogurt magro
Cena200 g di sogliola al forno, fagiolini, zucchine e carote lesse, 2 gallette di mais

Dieta pancia piatta dott. Sorrentino

Molto simile è anche la dieta pancia piatta del dott. Sorrentino, dietologo di fama nazionale e autore del libro Grassi dentro. Si tratta di un programma dietetico di 30 giorni, che permette di snellire pancia e fianchi adottando un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di cibi a basso indice glicemico. L’obiettivo promulgato dal dottor Nicola Sorrentino è quello di ridurre velocemente il grasso viscerale, quello che riveste gli organi interni alla cavità toracica e che rappresenta maggiormente un pericolo per la salute.

Il menù e lo schema per due giorni

Se invece avete poco tempo e volete un’azione d’urto che vada a eliminare il gonfiore addominale rapidamente, potete optare per la dieta pancia piatta in due giorni. Grazie all’azione combinata di alimenti detox, esercizi specifici e tisane, otterrete ottimi risultati in poco tempo. Questa è perfetta come dieta per pancia piatta per donne che sono abituate a regimi alimentari restrittivi e che sanno autoregolarsi senza problemi perché assumerete soltanto 1000 calorie al giorno e dovrete resistere agli attacchi di fame semplicemente bevendo tisane o centrifugati di frutta drenante.

GIORNO 1
Colazione 100 ml di latte scremato, 1 caffè senza zucchero, 30 g di marmellata, 2 fette biscottate
Spuntino80 g di ananas fresco
Pranzo110 g di petto di pollo alla griglia, 150 g di finocchi lessi, 1 pompelmo
Spuntino2 tazze di tisana al finocchio con 2 gallette di riso
Cena150 g di passato di verdure, 120 g di pesce spada alla griglia, 150 g di zucchine lesse, 1 fetta di pane integrale, 1 mela
GIORNO 2
Colazione 1 spremuta di pompelmo, 1 coppetta di macedonia, 1 yogurt magro
Spuntino100 g di ananas fresco
Pranzo70 g di prosciutto crudo o bresaola, 250 g di erbette lessate, 100 g di finocchi crudi, 1 mela
Spuntino1 tisana al finocchio con 1 fetta di pane integrale tostata
Cena200 g di sogliola al forno, fagioli e finocchi lessi, 1 patata media bollita, 1 fetta di pane integrale

Esiste anche una versione intermedia, una dieta pancia piatta in tre giorni, che è molto simile a quella che abbiamo visto qui sopra. Proseguendo questo regime alimentare per un giorno in più, avrete benefici maggiori – anche se dovrete fare uno sforzo aggiuntivo.

Esercizi per la pancia piatta

Affinché la vostra dieta dia risultati in tempi brevi, dovrete fare anche degli esercizi per dimagrire la pancia rapidamente in una settimana. L’alimentazione per una pancia piatta è fondamentale, ma abbinare qualche esercizio di tonificazione vi aiuterà a sgonfiarvi più rapidamente: i crunch sono sicuramente quelli più conosciuti e indicati per rinforzare gli addominali, ma anche il plank, eseguito ad alta intensità, vi darà ottimi risultati. Inoltre, ci sono molte attività aerobiche che possono aiutare a smaltire la pancia perché aiutano a bruciare calorie, in particolare potete praticare corsa, bicicletta, zumba, nuoto o anche camminata veloce.

Dieta pancia piatta uomo

Il problema del grasso addominale non è certo una prerogativa femminile: gli uomini tendono ad accumulare adipe proprio a livello dei fianchi (le cosiddette “maniglie dell’amore”) e sul ventre, quindi è importante adottare alcuni stratagemmi per eliminare quei chili di troppo fastidiosissimi da vedere.

Una perfetta dieta uomo per la pancia piatta prevede qualche piccola rinuncia. Innanzitutto, è bene eliminare gli alcolici, tra i principali responsabili della pancia gonfia negli uomini. L’idratazione rimane invece un elemento fondamentale, via libera quindi all’acqua, al tè (poco o niente zuccherato) e alle tisane drenanti. Per quanto riguarda invece i cibi, è bene ridurre l’assunzione di carboidrati solamente alla mattina, prediligendo per il resto della giornata le proteine.

Parole di Giulia Sbaffi