Cappotti per l'autunno, finalmente! Tutte le novità del momento

Le tendenze cappotti autunno inverno 2020 spaziano dai classici intramontabili alle nuove forme e morbidezze. A ciascuno il suo cappotto preferito. Scopriamo i tantissimi abbinamenti per look a effetto wow

Due ragazze con i Teddy Bear Max Mara

Foto Getty Images | Christian Vierig

Cosa propongono le tendenze cappotti di questo autunno inverno 2020? Dal taglio classico per un stile impeccabile, avvolgenti e romantici, o morbidosi per una coccola da toccare ed indossare. Molte conferme e qualche novità. Ma quel che è certo è che ognuno troverà quello giusto per sé!

Look cappotto a quadri
Foto Getty Images | Claudio Lavenia

Il cappotto classico, quello che non stanca mai!

Cappotto classico
Foto Getty Images | Samir Hussein

Le tendenze cappotti autunno inverno non possono non contemplare i classici. Beige, neri o colorati, i cappotti classici, quelli dallo stile lineare e pulito, non vi abbandoneranno mai.

Look cappotto classico quadrati
Foto Getty Images | Christian Vierig

Stiamo parlando di uno di quei capi d’abbigliamento paragonabili alla t-shirt bianca, al tubino nero o alla camicia di taglio maschile. Icone moda allo stato puro.

Cappotto lungo look autunno 2020
Foto Getty Images | Christian Vierig

Il cappotto classico può essere indossato ad ogni ora del giorno e praticamente con tutto. Dai boots sportivi che ora vanno tanto di moda, alle décolleté con tacco alto, in abbinamento ad outfit monocromatici, ma anche a stampe di ogni foggia. Il cappotto dal taglio classico è come un amico fedele sempre al vostro fianco.

Look cappotto classico
Foto Getty Images | Christian Vierig

Tendenze cappotti con maniche a sbuffo, novità inverno 2020

Se leggete “Cappotto Max Mara”, il vostro pensiero slitterà in maniera subitanea all’intramontabile e avvolgente cappotto color cammello della casa di moda emiliana, di cui è diventato vera e propria icona. Probabilmente in tutti gli armadi della nostre mamme o zie c’è un cappotto vintage Max Mara che ancora va di moda!

Look cappotto con maniche a sbuffo
Foto Getty Images | Christian Vierig

Tra le tendenze cappotti in grado di rinnovarsi citiamo certamente la nuova versione del cappotto cammello Max Mara, che si caratterizza per le maniche a sbuffo, una delle tendenze autunno inverno 2020 che vi avevamo già anticipato qui. Anche Fendi ha preferito dare volume alle maniche puntando su un cappotto di colore grigio e maniche a sbuffo. Lo vediamo bene abbinato a jeans ma anche ad abiti eleganti total black.

Cappotti wrap con maxi collo

Look cappotto maxi collo
Foto Getty Images | Claudio Lavenia

Cappotto chiuso o aperto? Non è un dilemma cui dovrete dare risposta perché entrambe le opzioni vanno bene. Tra le tendenze cappotti di questa stagione, il modello wrap con maxi collo è quello che si adegua meglio a molteplici stili. Chiuso serve ad esaltare la silhouette, mentre lasciato aperto risulta più sbarazzino, da abbinare bene anche con gonne e vestitini corti.

Look autunno 2020 cappotto maxi collo
Foto Getty Images | Kristy Sparow

L’ampio collo gli conferisce anche un’aria meno ingessata del cappotto classico e meno romantica di quello con le maniche a sbuffo, insomma un capo che si colloca a metà tra un mood informale ma sempre stiloso.

Tendenze cappotti Teddy Bear, qualcuno ha detto “coccole”?

Cappotto teddy bear per l'autunno
Foto Getty Images | Estrop

Il cappotto Teddy Bear già da un po’ si sta facendo spazio nei nostri armadi, variando di colore a seconda dell’annualità. La caratteristica principale del cappotto Teddy è la sua morbidezza. Non a caso sembra una coccola tutta da stringere e in cui avvolgersi. Per passare (quasi) inosservati si potrà scegliere un blu, che tra le altre cose è il colore pantone dell’anno, o comunque stare su toni scuri.

Look teddy bear
Foto Getty Images | Claudio Lavenia

Tuttavia, se si vuole giocare, allora perché non scegliere un cappotto morbido dalle tinte accese: giallo, fuxia, rosa, arancio. Da abbinare con jeans, abitini, boots anni ’60 a tutta gamba e borsette a tracolla. Per chi vuole ricordarsi che la moda è anche (e soprattutto) gioco. Pronti? Via!

Parole di Laura Galloppo