Come preparare una cena estiva fresca e veloce e fare una bella figura con gli amici

Cena estiva amici

Lunghe serate tiepide, vacanze… una piacevole cena estiva in compagnia di amici vecchi e nuovi! Niente di meglio, per celebrare la bella stagione, che organizzare delle riunioni conviviali all’insegna dell’allegria e del buon cibo. Non ci vuole tanto, solo un po’ di spirito d’iniziativa e qualche amico pronto a cogliere il nostro invito anche all’ultimo minuto.Troppo spesso ci facciamo prendere dalla pigrizia, o ci poniamo troppi problemi, così finisce che rimandiamo sempre le cene con gli amici, o che dirottiamo verso la solita pizzata in locali troppo pieni e rumorosi.

Ma per trascorrere una serata piacevole e rilassante, è molto meglio stare nella comodità della propria casa, specialmente se si ha la possibilità di organizzare l’invito all’aperto, in terrazza o giardino. Per fare bella figura con i vostri amici di sempre (o per fare colpo su nuove conoscenze, magari se vi trovate in una località di vacanza e avete affittato un alloggio), niente di meglio di una bella cena estiva senza grosse pretese, all’insegna del relax e dell’economia.

Attenzione, del relax, ma non della trasandatezza! Non ci vuole molto per offrire ottimo cibo e ottima presentazione senza dover faticare troppo, senza spendere molto e accontentando tutti. State a sentire.

Cena estiva: come allestire la tavola

Cena estiva all aperto

Come preparare la tavola per fare fare un figurone davanti ai vostri amici… ma senza dover tirare fuori tutto il servizio buono e le tovaglie di mamma? Innanzi tutto distinguiamo se volete organizzare il vostro invito a cena all’aperto, o dentro casa. Se ne avete l’opportunità, privilegiate la prima opzione, che vi consentirà uno stile più… country, diciamo così. La cosa che non può mancare, sono le candele! Mi raccomando, protette da un vetro o inserite negli appositi portacandele da giardino, magari profumate alla citronella per allontanare le zanzare. Dovrete sistemarne qualcuna sul tavolo e altre nell’ambiente, posizionate su altezze diverse: le più grandi a terra, qualcun’altra su mensole o muretti. La tavola, specie se di legno, non andrà coperta dalla tovaglia, al limite, usate delle tovagliette all’americana (se gommate meglio, così non c’è il rischio che volino col vento) colorate e allegre. Usate, però, sempre piatti in ceramica, o scodelle abbastanza ampie, meglio se colorate e di colori diversi. Sarà divertente! I tovaglioli possono essere indifferentemente di carta o di stoffa, dipende dalla vostra disponibilità. Ma se preferite quelli di carta, allora abbiate l’accortezza di sistemarne tanti anche al centro del tavolo nell’apposito contenitore, in modo che ognuno prenda a proprio piacimento. Cercate di scegliere uno stile informale, sobrio, colorato. Evitate al minimo le cose che “volatili”, dotate ogni commensale di un piatto in ceramica, ma sistemate a parte anche una pila di “sostituti”, da recuperare per il cambio di pietanze. Se ne avete, sistemate dei fiori freschi in un vaso non alto, per allietare il vostro semplice tavolo estivo! Se mangiate dentro casa, allora usate pure una bella tovaglia allegra, lasciate perdere i fiori e, se preferite, usate i piatti di carta o plastica, purché siano almeno colorati. A tal scopo, tenetene sempre un bel pacco scorta a casa. Facile, no?

Cena estiva: come studiare il menu

Cena estiva menu

Cosa si desidera mangiare in estate? Cose fresche, leggere, appetitose. Non vi viene in mente niente? Bè, a mio avviso, un menù davvero perfetto per soddisfare la gola dei vostri ospiti e non impegnarvi troppo in cucina, dovrebbe includere:

  • Un antipasto leggero ma goloso, come il classico prosciutto e melone o una buona caprese, olive a volontà
  • Una bella pasta fredda (noi di PF abbiamo collezionato tante ricette ottime) o un’insalata di riso
  • Se avete un barbecue (all’aperto non addossato al tavolo!), allora della carne (bistecche o spiedini pronti) o del pesce alla griglia, vanno benissimo anche i calamari e le seppie, ad esempio. Ma potreste aggiungere anche melanzane e zucchine (o peperoni), da arrostire
  • Un’insalata mista con verdure fresche (cetrioli, pomodori, lattuga, radicchio ecc.) e altri ingredienti come tonno o polpa di granchio
  • Come dessert un buon gelato (di cui avrete sempre scorta previdente in freezer) sarà gradito a tutti
  • Per accompagnare la vostra semplice cena, un buon vinello bianco e leggero o un rosso non troppo strutturato e tanta acqua. A proposito di quest’ultima, tenetene sempre una brocca in frigo, così da poterla sostituire non appena quella che avete in tavola stia intiepidendo

Tutto chiaro? Buona cena!

Per qualche altro suggerimento a proposito di inviti e di ricette, leggete anche:
Ricetta gelato per tutti i gusti!
Cosa cucinare in tutte le occasioni, i consigli per non sbagliare
Ricette facili e veloci per preparare ottimi dolci estivi
La ricetta della pasta fredda con fagiolini e pomodori
Le migliori ricette estive light e veloci per i tuoi piatti freschi
Ricette estive: insalata di pollo

Segui Pour Femme

Martedì 21/06/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su