Focaccia: la ricetta originale super gustosa

La ricetta base della focaccia accompagnata dalle sue varianti. Avete mai sentito parlare della gardenscape focaccia? Scopritelo sfogliando la nostra gallery!

Focaccia: la ricetta originale super gustosa

Foto Shutterstock | Zagorulko Inka

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 350/porzione

Ecco la ricetta della focaccia di base originale, quella che prepara da sempre mia madre e mia nonna prima di lei. Quella che si impasta rigorosamente a mano e si lascia lievitare quanto basta per poi metterla in forno e riempire del suo odore fragrante tutta la casa. Quella che poi si può utilizzare come base per preparare la barese, con i pomodori tagliati a fette sopra, oppure che dopo la cottura si può farcire a volontà. Insomma una focaccia imperdibile!

10
Focaccia con pomodorini, cipolle, olive nere e asparagi

Ingredienti

  • Farina 1 kg
  • Lievito di birra 50 gr
  • Latte ½ l
  • Zucchero 15 gr
  • Sale q.b.
  • Olio 100 gr

Preparazione

  1. Fare la fontana con la farina. A parte riscaldare il latte, all’interno del quale scioglierete il lievito.

  2. Versare al centro della fontana zucchero, sale, latte con lievito e impastare. Aiutarsi con l’olio per amalgamare bene gli ingredienti. Mettere l’impasto a lievitare in un luogo coperto per venti minuti.

  3. Usare l’olio anche per stendere l’impasto in un tegame e cuocere in forno caldo a 220° per 30 minuti, finchè non si sarà dorata la superficie.

Consigli e varianti

Servire calda con accompagnamento di salumi a volontà.

La focaccia barese

Street food per eccellenza, la focaccia barese è rinomata in tutto il mondo. Più consistente perché fatta con le patate. La preparazione prevede di lessare una patata, per poi schiacciarla. Questa si mescola con la farina, il lievito e lo zucchero, sostituendo al latte dell’acqua tiepida. Una volta pronto l’impasto si deve cospargere una teglia di medie dimensioni con uno strato sottile di olio. Versarvi all’interno l’impasto e schiacciarlo con le mani bagnate fino a ricoprire quasi tutta la teglia, che poi viene lasciata in un posto asciutto a lievitare per due ore. Una volta lievitato si condisce con olive e pomodorini tagliati a metà fino a ricoprire completamente la focaccia. Dopo aver cosparso con origano e abbondante olio si inforna nel forno già caldo per 25 -30 minuti a 180 – 200°.

Focaccia ripiena

Potete fare un ripieno di salumi oppure di verdure (fate attenzione a strizzarle ben bene prima, però). Utilizzate la stessa ricetta della focaccia di base e poi create due dischi che farcite con il ripieno desiderato. Se riuscite a far lievitare l’impasto prima e dopo la farcitura otterrete un risultato più morbido e gustoso.

Parole di Redazione