I cibi abbronzanti che ti assicureranno una tintarella a prova di estate

Scopriamo quali sono i cibi abbronzanti, che ci aiutano a “colorarci” prima e meglio. In vetta troviamo carote, radicchio e albicocche. Quali saranno gli altri?

Ragazza con anguria

Foto Pixabay | Pexels

Esistono alcuni cibi abbronzanti che possono aiutarci a stimolare la melanina e, di conseguenza, ad ottenere una tintarella omogenea e invidiabile.

L’estate è nel pieno del suo splendore ma non tutti hanno già avuto la possibilità di cimentarsi nell’abbronzatura. Sono in molti a chiedersi quali siano i segreti per una tintarella perfetta, intensa, duratura e naturale. Ma come ottenerla? La prima e più importante cosa da ricordarsi è quella di proteggere la nostra pelle dall’azione nociva dei raggi UV con creme solari ad alto SPF. E poi occuparci della nostra dieta!

Ecco la lista dei magnifici 10 cibi abbronzanti!

Frutta di stagione cibi abbronzanti
Foto Pixabay | Pasja 1000

Tintarella perfetta con i 10 cibi abbronzanti di stagione

Esistono cibi abbronzanti che in modo molto naturale, dall’interno, stimolano la produzione di melanina aiutandoci a colorarci prima e meglio. Tali alimenti, inoltre, apportano importanti sostanze come vitamine e sali minerali, fedeli alleati nel sopportare meglio il caldo intenso e l’afa dei giorni estivi. Ecco la top 10 dei cibi che non devono mancare sulle nostre tavole per assicurarci un’abbronzatura sana e bellissima. Si tratta di prodotti buoni, freschi e anche dietetici. Scopriamoli insieme!

Carote

Questi ortaggi dal bel colore arancione sono ricchissimi di vitamina A, indispensabile per la pelle, e di caroteni, che stimolano la melanina. Da mangiare crude o appena scottate, perfette anche per ottimi e dissetanti centrifugati.

Radicchio

Anche questa verdura dal color rosso scuro e dal gusto piacevolmente amarognolo è una vera miniera di vitamine e caroteni. Il radicchio è buonissimo crudo in insalata, affettato sottilmente, ma anche grigliato o al forno. Inoltre è un ottimo condimento per la pizza!

Albicocche

Un frutto polposo e dal gusto dolce, il cui colore giallo-arancio è determinato proprio dal contenuto in caroteni. Le albicocche fanno benissimo alla nostra pelle, ma anche al palato, soprattutto se usate come ingrediente per macedonie, dolci e marmellate.

Cicoria e lattuga

Due verdure a foglia verde deliziose, la prima dai poteri antiossidanti, da consumare leggermente scottata, al vapore e poi condita con olio e limone. La seconda perfetta per preparare colorate insalate a crudo, ricche di ingredienti come frutta secca, mela, pomodorini. L’insalata inoltre aiuta a combattere l’insonnia e, secondo gli Antichi Romani, sarebbe un cibo afrodisiaco. Non solo uno dei 10 cibi abbronzanti, insomma, ma anche un ortaggio dell’amore!

Melone giallo e sedano

Ecco due alimenti di stagione da poter consumare anche quando si è a dieta. Il melone è ricco di acqua, carotene e sali minerali (ecco l’ennesimo alimento giallo-arancio). Mentre il sedano è fresco e perfetto da aggiungere ad abbondanti insalate miste di verdura in foglia o pomodori.

Peperoni e pomodori

Ormai l’avrete capito: tutto ciò che è giallo, rosso o arancione può finire a buon diritto nella lista dei cibi abbronzanti. Questi due ortaggi sono i re dell’estate, perché si possono mangiare in mille modi: crudi, arrosto, ripieni, in sughi e condimenti per pasta e riso. Il pomodoro contiene licopene, per proteggere e nutrire la pelle, il peperone è un disintossicante naturale grazie al suo altissimo contenuto di vitamina C.

Pesche gialle

Un frutto amatissimo da tutti, la pesca è ricca di carotene e vitamine. Succosa, dolce, gratificante per il palato senza bisogno di aggiungerle niente, la pesca è inoltre un ottimo ingrediente per fare succhi freschi, arricchire dolci, crostate o macedonie.

Anguria

Tra i frutti estivi per eccellenza e tra i 10 cibi abbronzanti, il cocomero ha poche calorie, è ricchissimo d’acqua e contiene vitamine e antiossidanti. Nonostante il contenuto di zuccheri elevato, l’anguria è adatta anche per chi sta a dieta, ha potere diuretico e stimolante dell’attività intestinale.

Fragole

Le fragole sono un vero e proprio mini concentrato di salute. Sono piene di vitamine e di antiossidanti, hanno un effetto antinfiammatorio e stimolano la circolazione. Inoltre sono un ottimo ingrediente dolce da aggiungere a piatti tipicamente salati. Un esempio? Il risotto alle fragole!

Ciliegie

Anche questo è uno dei frutti più amati dell’estate. Oltre a stimolare l’abbronzatura, le ciliegie hanno anche un eccellente potere defatigante e anti-insonnia. L’unico problema? Sarà difficile fermarsi una volta iniziato a mangiarle: vanno giù come noccioline!