Autoabbronzanti viso e corpo: i migliori dell'estate!

Scovare il miglior autoabbronzante corpo, e ancor di più quello per il viso, non è semplice ma neppure impossibile. Scopriamo insieme quali sono i prodotti top del momento, dall’autoabbronzante viso con buon Inci all’autoabbronzante per le gambe che non macchia!

I migliori autoabbronzanti per il viso e per il corpo

A cosa servono e che cosa sono gli autoabbronzanti viso e corpo? Gli autoabbronzanti sono prodotti pensati per regalarci un colorito ambrato su viso e corpo, pur non esponendoci al sole per ore e ore. Alla base vi è un principio simile a quello che anima l’abbronzatura spray, che tuttavia necessita di sedute dall’estetista, non può essere applicata in autonomia ed è sicuramente più dispendiosa!

Sei interessata all’argomento? non perderti questi articoli:

Gli autoabbronzanti viso e corpo, invece, si trovano facilmente in commercio sotto forma di creme, lozioni, latti corpo o comodi spray e sono facili da applicare anche a casa. Basta solo ricordarsi di essere precise nello stendere i prodotti, per evitare chiazze o macchie indesiderate, anche se negli ultimi anni i prodotti autoabbronzanti hanno cominciato a prestare sempre più attenzione sia all’efficacia che a non lasciare macchie.

Ragazza abbronzata al mare
Foto Pexels | Barbara Ribeiro

Gli autoabbronzanti funzionano davvero?

Essendo prodotti pigmentati gli autoabbronzanti viso e corpo “funzionano davvero”. O meglio, non c’è alcun motivo per cui non dovrebbero! Ciò a cui bisogna prestare attenzione, però, è evitare macchie o punti in cui abbiamo dimenticato di stendere il prodotto. Il segreto è applicare l’autoabbronzante in un posto ben illuminato, spendendo parecchio tempo per stendere e lasciare assorbire il prodotto nella pelle. È anche bene evitare applicazioni troppo frequenti, che rischierebbero di risultare in una sorta di “mascherone” poco naturale.

Durata dell’autoabbronzante

Sarà la nostra pelle a dirci quando ci sarà bisogno di una nuova applicazione del prodotto e non il nostro smodato desiderio di abbronzatura! Solitamente il colorito ottenuto con l’autoabbronzante può durate circa 3 o 4 giorni. Il motivo è che la pelle si rinnova naturalmente di continuo. Usando scrub o peeling chimici, facendo ricorso a guanti esfolianti o a docce troppo frequenti, inoltre, si rischia di eliminare ancora prima l’abbronzatura dell’autoabbronzante. Al contrario, usando i giusti doposole, facendo lavaggi in acqua non troppo calda ed evitando prodotti schiarenti si può sperare di prolungare l’effetto della nostra crema aranciata preferita!

Posso prendere il sole dopo aver messo l’autoabbronzante?

Usare un autoabbronzante non ci impedisce di certo di esporci al sole! È bene ricordare, tuttavia, che come prima di ogni esposizione ai raggi UV, che ci si stenda sul lettino con o senza autoabbronzante, bisogna proteggere la pelle con una buona crema solare. I danni del sole non devono essere sottovalutati e abbronzarsi in maniera sana è più che possibile!

I migliori autoabbronzanti in commercio

La scelta più conveniente e pratica, quando cerchiamo un autoabbronzante, è quella di acquistare un prodotto adatto sia al viso che al corpo. Nonostante esistano prodotti pensati appositamente per essere applicati sulle gambe, sulle braccia e sul viso, optare per un prodotto multitasking ci può far risparmiare tempo e denaro! Tra le proposte più interessanti in commercio possiamo annoverare:

  • L’autoabbronzante Collistar Gocce Magiche, facile da applicare e che oltre a regalare un colorito naturale non lascia macchie indesiderate.
  • L’autoabbronzante Garnier Natural Bronzer, in comodo formato spray, facile da applicare e veloce da assorbire.
  • L’autoabbronzante L’Oreal Sublime Bronze, per un’abbronzatura media e graduale dal finish luminosissimo.

Una volta applicato il vostro prodotto autoabbronzante preferito non dimenticate di sciacquare bene le mani! Per quanto questi prodotti siano antimacchia, non sono certo pensati per il palmo delle mani!