Come fare la pedicure a casa: i passaggi essenziali per piedi morbidi e curati, il tutto assolutamente low cost

Come fare la pedicure a casa: i passaggi essenziali per piedi morbidi e curati, il tutto assolutamente low cost

Piedi morbidi, lisci e levigati senza l'aiuto dell'estetista? Ecco come fare, qui la guida pratica che ti consiglia come prenderti cura dei tuoi piedi fai da te, quindi comodamente da casa, sia dal punto di vista estetico che della loro salute.

Come fare la pedicure a casa: i passaggi essenziali per piedi morbidi e curati, il tutto assolutamente low cost
Ragazza che fa il pedicure a casa da sola
Foto Shutterstock | Dmytro Flisak


Concedersi una rigenerante pedicure presso il proprio salone di bellezza di fiducia può essere considerato, per i più, coccola assai gradevole: con l’arrivo della bella stagione i piedi hanno certo bisogno di maggiori attenzioni in quanto più facilmente in vista -magari per sfoggiare proprio quei sandali stratosferici da poco acquistati che non vediamo l’ora di poter indossare-, giusto?

La risposta è, ahimè, negativa: i piedi necessitano infatti di costanti cure, proprio come il resto del nostro corpo, ergo sicuramente in prospettiva di temperature ben più indulgenti, ma anche e soprattutto durante l’intero arco temporale dell’anno, per liberarsi di calli e duroni nonché ricevere la giusta dose di idratazione.

Insomma, sarebbe piuttosto inutile correre invano ai ripari quando il primo caldo inizia a far capolino, meglio perciò abituarsi a prendersene cura per tempo, anche da sole (e non ci riferiamo al solo mettere correttamente lo smalto!).

Come fare? È qui che entriamo in gioco noi: abbiamo preparato per te la guida pratica che aspettavi, “passo passo”, per realizzare una pedicure impeccabile anche da casa, sia a livello estetico che curativo, senza per forza dover ricorrere all’aiuto dell’estetista quando ti manca il tempo o, perché no, per risparmiare qualche soldo: persino le meno esperte riusciranno ad ottenere risultati eccezionali! Vediamo ora insieme come eseguire una pedicure.

La pedicure può essere concepita un gesto d’amore verso sé stessi, meritato momento di relax come coronamento di una lunga e faticosa giornata e persino necessità: tante sono le problematiche e gli inestetismi ai quali i piedi sono soggetti, ma, in ogni caso, niente a cui con questa guida non si possa porre rimedio!

Ecco come agire in termini di idratazione ed esfoliazione tramite prodotti casalinghi e rifacendosi ai buoni, vecchi rimedi della nonna.

Pediluvio, un bagno di calore e relax per i propri piedi

Dopo aver rimosso eventuali tracce di gel, semipermanente o smalto il primo passo è senza ombra di dubbio un bel pediluvio caldo: ciò aiuterà ad ammorbidire la cute, purificandola e facilitando i passaggi ad esso successivi, in particolar modo nelle zone maggiormente critiche quale quella dei talloni.

Immergi i piedi all’interno di una bacinella colma di acqua calda con l’aggiunta di qualche cucchiaio di bicarbonato -ad azione emolliente- oppure sale grosso e dei sali da bagno che preferisci.

Qualora lo volessi e ritenessi opportuno, puoi tranquillamente optare per oli essenziali vari – come quello di lavanda, noto per le sue proprietà defaticanti-, petali essiccati, argilla bianca e spezie.

Concediti 10 minuti e passa pure allo step successivo.

Scrub, ricetta casalinga per una pelle levigata

Fondamentale è, a questo punto, il ruolo dello scrub ai piedi, utile a rimuovere pellicine e cellule morte. Procedi la tua pedicure curativa insistendo in modo particolare nell’area dei talloni e su calli e duroni. Esistono validi scrub sul mercato, ma, trattandosi questa di una guida alla perfetta pedicure fai da te, come non preferirne uno fatto in casa in pochi minuti?

Puoi prontamente rimediartene uno miscelando zucchero, olio di oliva e miele, rimedio casalingo da sempre conosciuto e fortemente apprezzato per efficacia e risparmio, ma andranno bene anche sale e caffè, sostanze che grazie alla loro consistenza granulosa favoriscono l’azione meccanica caratteristica dello scrub.

Oli essenziali: miracoli allo stato liquido

Dopo aver ultimato lo scrub è tempo di immergere nuovamente i piedi per altri dieci, rilassanti minuti: questa volta però andrai ad arricchire il tuo pediluvio con oli essenziali altamente benefici ed asso nella manica per fronteggiare le più disparate problematiche.

Come già accennato prima, l’olio essenziale di lavanda si rivela essere molto prezioso grazie alla sua azione defaticante ma anche detossinante ed emolliente, così come l’olio di Ginepro, limone e menta. Perfetti anche oli di Argan, Tea Tree Camomilla e Pino. Se invece soffri di una sudorazione dei piedi particolarmente accentuata ideale per te sarà l’uso di oli di Salvia, Mirto e Alloro.

Insomma, i benefici che potrai trarne sono davvero molteplici, prima su tutti una fragranza meravigliosa!

Parola d’ordine: esfoliazione, pietra pomice per vincere i calli

Eccoci giunti alla fase chiave, dove si andranno a levigare profondamente calli e duroni, a cui poco fa lo scrub, tramite l’ausilio della conosciutissima pietra pomice.

Asciuga diligentemente i piedi e accingiti a passare sulle zone critiche la pietra pomice o il tool esfoliante di turno, concentrando la tua attenzione su talloni, calli e duroni -che non sono altro che inspessimenti dello strato superficiale della cute dovuti al continuo attrito di alcune aree contro le calzature- senza però esagerare e così ferirti.

Maschera per i piedi: la coccola di cui non sapevi di avere bisogno

Ebbene si, oltre alle tante maschere viso, contorno occhi e mani esistono anche le maschere di bellezza per i piedi: anch’essi necessitano della loro dose di idratazione e nutrimento, a maggior ragione dopo trattamenti intensivi.

Anche a tal proposito esistono diverse alternative in commercio, ma noi vogliamo consigliarti la perfetta maschera fai da te per piedi: sfruttando sempre i già citati benefici dell’olio essenziale di lavanda, uniscine tre gocce a due/tre cucchiaini di miele e due di olio di cocco, dopodiché applica il composto sui piedi e lascia agire per una buona mezz’oretta -per un’idratazione extra puoi anche decidere di tenerla tutta la notte, indossandone al di sopra dei calzini-.

Cura delle unghie: lima e forbicine per un risultato finale con i fiocchi


Eccoci ora giunti alla fase di restyling delle unghie: dai loro la forma e la lunghezza che preferisci, prestando molta attenzione a non accorciarle troppo, mediante una lima: ricorda di utilizzare la lima tenendola sempre parallela al bordo dell’unghia, senza intervenire negli angoli inclinando l’accessorio, e di non lasciare spigoli troppo acuminati. Questo passaggio risulta fondamentale onde evitare l’annoso problema della unghie incarnite!

A questo punto procedi con cautela spingendo indietro le cuticole con un bastoncino di legno -o un apposito spingicuticole- nonché tagliando, se te la senti, quelle troppo ingombranti e fastidiose.

Crema idratante per una morbidezza istantanea e duratura

È ora il tempo di stendere una ricca crema nutriente ed idratante sui piedi con un vigoroso e rigenerante massaggio al fine di restituire il giusto livello di morbidezza: opta per una crema apposita applicandola con movimenti decisi partendo dall’estremità delle dita dei piedi, passando accuratamente per i talloni sino ad arrivare alle caviglie per riattivare, in questo modo, la circolazione rimediando alla fastidiosa sensazione di piedi gonfi e dolenti.

Termina la tua pedicure con il tuo smalto preferito


Per completare al meglio la tua pedicure fai da te dedicati ora alle unghie stesse: gel, semipermanente oppure semplice e classico smalto, sbizzarrisciti scegliendo tra nuance e nail art che più preferisci.

E, qualora dovessi prediligere lo smalto, ricorda di indossare le infradito fino al momento in cui esso non sarà totalmente asciutto per non rovinare la pedicure appena fatta!

Che dici, ti abbiamo fatto venire voglia di ritagliarti un momento speciale per te stessa per prenderti finalmente cura in prima persona dei tuoi piedi, realizzando in poco tempo un eccellente trattamento di pedicure, in completo stile salone di bellezza, direttamente da casa tua?

Parole di Sara Iaccino

Alle spalle un Liceo Artistico, sulla carta Make-up Artist certificata ma da sempre entusiasta appassionata della scrittura, dell'universo beauty e della moda cerco di unire le mie predilezioni in un lavoro solo.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.