primo piatto vegano pasta alla puttanesca

10 primi piatti vegani per la festa della mamma

Per la giornata dell'8 Maggio preparati a cucinare insieme alla tua mamma dei piatti vegani, sani e gustosi allo stesso tempo. Lasciati ispirare dalle nostre migliori idee di cucina!

primo piatto vegano pasta alla puttanesca
primo piatto vegano pasta alla puttanesca
Foto Shutterstock | OlgaBombologna

Vi proponiamo 10 primi piatti vegani per la festa della mamma. Questa ricorrenza viene celebrata la seconda domenica di maggio, per la quale potete preparare un pranzetto vegano molto delizioso. Il primo piatto è un momento importante nel pranzo domenicale per cui scegliete con cura cosa servire come portata principale.

Le ricette vegane sono davvero tante e variegate sia negli ingredienti che nei tipi di cottura in modo da accontentare ogni gusto. Il vantaggio è che in questo periodo potete preparare tanti piatti vegani freschi e con alimenti di prima scelta.

Ragù di seitan

Il ragù di seitan è un must della cucina vegana, un’alternativa deliziosa al ragù tradizionale. Il seitan sostituisce la carne, per il resto la ricetta è molto vicina a quella classica.

gnocchi con ragù vegano di seitan e basilico fresco
Foto Shutterstock | Sprea Publish. Collection

Proprio per queste ragioni è un ottimo piatto da servire di domenica e nelle occasioni speciali come la festa della mamma: in questo modo potete concedervi un bis!

Pasta con pinoli e maggiorana

Questo primo piatto è molto saporito ma ha anche un gusto davvero particolare. Per realizzare la saporita pasta con pinoli e maggiorana, innanzitutto preparate un sughetto facendo soffriggere i peperoni con olio, cipollotti e sale.

tagliatelle con pinoli e maggiorana
Foto Shutterstock | La Pi

Potete lasciarli così oppure passarli. Intanto tostate i pinoli e calate la pasta. Quando tutto è pronto amalgamate la pasta con il sughetto aggiungendo i pinoli tostati e maggiorana.

Zuppa di fagioli e pomodori

la zuppa di fagioli e pomodori a differenza di molte altre zuppe classiche, lascia un sapore molto fresco e gustoso.

Zuppa di fagioli e pomodori con con verdure e spezie aromatiche
Foto Shutterstock | AS Food studio

Cuocete a fuoco lento i fagioli tipo cannellini. Intanto lessate i pomodori, spellateli e tagliateli a cubetti cuocendoli in padella con basilico, olio e cipollotti. Quando i fagioli sono cotti, mescolate tutto insieme e servite in un piatto con del pane bio.

Insalata di farro e verdure

Questo delizioso primo piatto è molto leggero e semplice da realizzare. Per la preparazione dell’insalata di farro e verdure, prima di tutto lessate il farro, mentre da parte cuocete le verdure: fate soffriggere peperoni, carote, finocchi e zucchine.

insalata vegana con farro e verdure
Foto Shutterstock | Brent Hofacker

Quasi a fine cottura aggiungete i piselli. Le verdure devono essere ben cotte e croccanti. Scolate il farro e fatelo saltare insieme alle verdure. Aggiungete basilico o prezzemolo.

Pasta alla crudaiola di cotto e mangiato

Questa ricetta è molto semplice e rapida da realizzare, ottimo piatto per chi non è molto abile ai fornelli. Vediamo come preparare la pasta alla crudaiola di cotto e mangiato!

pasta vegana alla crudaiola
Foto Shutterstock | Salvomassara

Innanzitutto tritate in un mixer pomodori, cipollotti, basilico, olio e sale. Intanto cuocete la pasta. Aspettate che si raffreddi e mescolatela con il vostro mix di condimenti. Potete servire al momento oppure aspettare che si raffreddi.

Insalata di riso esotica

Se la vostra mamma ama i sapori esotici, questa ricetta fa al caso vostro. Per la preparazione dell’insalata di riso esotica, come prima prima cosa lessate il riso.

insalata di riso vegana esotica
Foto Shuttesrtock | Bartosz Luczak

Prendete la polpa del melone, pulitela dai semi e mettetela in una terrina aggiungendo olio, pomodori, capperi e olive denocciolate. Amalgamate il tutto e aggiungete il riso. Infine riempire i mezzi meloni ripuliti con il composto e servite.

Riso con fagioli

Il riso e fagioli è un piatto molto nutriente, leggero e allo stesso tempo buono. La ricetta è molto semplice da realizzare e potete anche conservarlo e scaldarlo il giorno successivo.

primo piatto vegano riso con fagioli
Foto Shutterstock | Ravsky

Per prima cosa lessate i fagiolini; in quella stessa acqua cuocete i fagioli secchi che avete messo in ammollo la sera prima. Tostate il riso e aggiungetelo ai legumi.

Pasta con funghi champignon

La pasta con funghi champignon è senza dubbio un primo piatto molto saporito, ottimo per le occasioni speciali. Pulite i funghi champignon, lessateli e passateli subito in acqua fredda.

Fettuccine con funghi champignon e parmigiano
Foto Shuttesrtock | nesavinov

Cuocete i funghi in padella con olio, cipolla e sfumate con il vino bianco; aggiungete i pomodori, un trito di sale e basilico e infine sale e pepe. Cuocete la pasta e amalgamatela con questo sughetto ai funghi.

Pasta con patate e verdure

Questo delizioso primo piatto è adatto alla dieta vegana o vegetariana. Fate a pezzetti le patate e pulite i fagiolini e mettete tutto insieme a cuocere in una pentola con acqua.

pasta con patate e verdure
Foto Shutterstock | Tatiana Bralnina

Intanto preparare da un lato una terrina con pomodori e basilico e dall’altro scaldate olio e aglio in padella. Cuocete la pasta e unitevi tutti gli ingredienti. A questo punto la vostra gustosa pasta con patate e verdure sarà pronta per essere servita in tavola!

minestra di farro e lenticchie

La minestra di farro e lenticchie è un ottimo primo piatto ricco di nutrienti e gusto. Mettete in ammollo il farro; intanto in una padella fate cuocere sedano, olio, carote, cipolle e zucca.

pasta farro e lenticchie con crostini di pane
Foto Shutterstock | barbajones

Cuocete il farro in una pentola aggiungendo acqua, verdure, pomodori pelati e lenticchie. Completate il tutto servendo la minestra in piccole ciotoline accompagnato da un giro d’olio.

Parole di Ilaria Mosconi

Ilaria Mosconi, redattrice, copywriter e studentessa di Scienze Politiche. Amante degli animali e dell’arte in tutte le sue forme, dalla musica alla moda. Coltivo la passione per la scrittura grazie al mio lavoro ed amo dedicare il mio tempo libero alla lettura e alla danza. Come mi definisco? Il mio nome è un tutto dire, Ilaria dal latino Hilarius, allegra e solare, allo stesso tempo precisa e determinata, mi piace circondarmi di persone positive e stimolanti per affrontare con il sorriso le mie giornate.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.