Bootcut o a zampa: l'importante è che slanci la gamba

I pantaloni modello bootcut o a zampa d'elefante si ispirano alla moda anni '70, ma sono tra le tendenze moda più cool del momento. Ecco perché ci piacciono così tanto!

Pantaloni modello bootcut

Foto Shutterstock | Passkphoto

Chi non ama sembrare più alto? Chi non desidera gambe chilometriche o che, quanto meno, sembrino lunghissime? Fortuna che tra le tendenze pantaloni autunno-inverno ci sono i pantaloni bootcut, noti anche come pantaloni a zampa d’elefante, nonostante ci sia qualche differenza coi tipici modelli di moda negli anni ’70. La cosa che ci piace di più dei pantaloni bootcut, che hanno fondo svasato ma non troppo, è che stanno bene a tutte le taglie: proprio perché slanciano la gamba e donano un’invidiabile sinuosità alla figura.

Bootcut: il modello che sta bene a tutte le taglie

Tra i modelli a bootcut più versatili, soprattutto per dar vita a look da giorno, ci sono i jeans a zampa. Ma ciò che tutte le fashion addicted sanno è che i pantaloni bootcut sono perfetti anche per la sera. Abbinandoli a un paio di sandali con tacco, o di calzature con kitten heels (i tacchi bassissimi e sottilissimi anni ’00), potremo sfoggiare look femminili ma allo stesso tempo confortevoli.

Proprio come nel caso dei vestiti cut out: la tendenza vestiti autunno-inverno.