Harry e Meghan firmano un accordo con Netflix per diventare produttori di Hollywood

Gli ex royals hanno affermato "In qualità di neo-genitori, anche per noi è importante creare programmi familiari stimolanti"

17
Il Duca e la Duchessa di Sussex durante una delle ultime apparizioni

Harry e Meghan si sono buttati a capofitto nella loro nuova vita da ex reali. Sembra infatti che abbiano firmato un accordo con una delle più grandi piattaforme di streaming mondiali. Netflix offrirà alla coppia una “piattaforma globale” per realizzare documentari, serie, lungometraggi e programmi per bambini.

Netflix: i film e le serie tv da guardare gratuitamente!

In una dichiarazione, i reali hanno affermato: “Il nostro obiettivo sarà creare contenuti che informano ma che anche diano speranza”, aggiungendo: “In quanto neogenitori, anche per noi è importante creare programmi familiari che siano da ispirazione”.

Chi è Laura, la sorella segreta di William e Harry

Harry e Meghan e l’avventura su Netflix

Harry e Meghan hanno affermato che i 193 milioni di abbonati di Netflix in tutto il mondo daranno loro una “portata senza precedenti” che “ci aiuterà a condividere contenuti di forte impatto che sbloccano l’azione”.

Resta inteso che Harry e Meghan potrebbero apparire nella programmazione dei documentari, ma Meghan non tornerà a recitare.

Cosa comunichiamo col linguaggio del corpo? Scopriamolo con Kate Middleton

Non è chiaro quanto verranno pagati i reali, che ora si sono stabiliti in California con il figlio Archie, ma si pensa che sia una somma considerevole. Ovviamente.

Ted Sarandos, co-chief executive e chief content officer di Netflix, ha dichiarato: “Siamo incredibilmente orgogliosi che abbiano scelto Netflix come loro casa creativa e siamo entusiasti di raccontare storie con loro che possono aiutare a costruire la resilienza e aumentare la comprensione per il pubblico ovunque.’

Non ci resta che aspettare il primo documentario!

Leggi anche: Donne incredibili delle serie tv: Amy Adams è Camille Preaker in Sharp Objects

Parole di Francesca Secci

Giornalista per vocazione, scrivo articoli di attualità e di moda. Amo seguire le tendenze, come queste si evolvono e permeano la società di cui tutti facciamo parte.