Festival di Cannes: Kate Beckinsale in Armani Privè e Sergio Rossi

In occasione del gala di beneficenza in favore della lotta all'AIDS la giurata del festival di cannes, la bellissima Kate Beckinsale, sceglie un abito Armani Privè della collezione primavera estate 2010 e delle scarpe Sergio Rossi.

Festival di Cannes: Kate Beckinsale in Armani Privè e Sergio Rossi

Kate Beckinsale è una delle donne protagoniste della 63esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, oggi la vediamo con un abito meraviglioso della collezione haute coture Armani Privè per la primavera estate 2010, questi abiti della linea Moon hanno riscosso un successo davvero stratosferico, sono stati scelti da moltissime star non solo al Festival di Cannes ma anche in altri eventi mondani importanti come gli Academy Awards 2010, le premierre dei film delle attrici, la cena di gala all’Institute Gala, una collezione davvero fortunata che continua ad avere estimatrici su tutti i red carpet del mondo. Kate Beckinsale sceglie l’abito Armani Privè per partecipare al gala di beneficenza in favore della lotta all’AIDS, giunto alla 17esima edizione.

Continua a leggere

A scegliere un abito Armani Privè è la bellissima Kate Beckinsale, che è presente al Festival di Cannes in veste di giurata, questo importante ruolo non le fa dimenticare però lo stile, sfoggia sempre abiti meravigliosi e perfetti per lei.
 

Continua a leggere

Kate Beckinsale sceglie un abito lungo in chiffon di seta della collezione haute couture primavera estate 2010 di Armani Privè, un abito che sembra un fiore che sta sbocciando. E’ un abito monospalla in cui la parte che poggia proprio sulla spalla è ricoperta da cristalli swarovski che fanno risplendere la nostra Kate.
 

Continua a leggere

All’abito Armani Privè abbina dei platform modello Chanel di Sergio Rossi, delle bellissime scarpe in seta rosa chiaro che si fondono a meraviglia con questo abito.

Foto da:
moda.pourfemme.it
www.huffingtonpost.co

 

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Serena Vasta

Da non perdere