Dolci di Pasqua tradizionali

Oggi vi presentiamo le ricette dei dolci di Pasqua tradizionali più amati e deliziosi di sempre, dolci che esistono da sempre e che ogni anno affollano le nostre tavole.

Casatiello dolce

Foto Pixabay | smiley671

Mancano solo poche settimane alla santa Pasqua ed è ora di organizzarsi con il menù e i dolci per il pranzo in famiglia. Se quest’anno volete stupire i vostri ospiti potete fare in casa i dolci di Pasqua tradizionali come la colomba e la pastiera. Questi dolci Pasquali sono abbastanza impegnativi, ma la soddisfazione nel farli con le vostre mani e portarli in tavola vi farà dimenticare tutta la fatica, la ricerca degli ingredienti, le prove e le lunghe ore di lievitazione degli impasti.

Dolci di Pasqua: la colomba

Colomba
Foto Pixabay | lavaligiainviaggio

La colomba è il più classico dei dolci pasquali, immancabile sulle tavole di tutti gli italiani. In molti preferiscono acquistarla già pronta, che sia di supermercato oppure artigianale. Ma se volete sperimentare la versione casalinga di questo delizioso dolce, non vi resta che seguire la nostra ricetta. Naturalmente, dovrete giocare d’anticipo: servono molte ore di lievitazione, quindi non aspettate l’ultimo momento. La preparazione della colomba fatta in casa è un po’ lunga e laboriosa, ma il risultato è garantito. State pur tranquilli che riuscirete così a sorprendere i vostri commensali.

Dolci di Pasqua: la pastiera

Pastiera napoletana
Foto Pixabay | virtualrob

La pastiera napoletana è una ricetta della tradizione campana, un dolce squisito che viene preparato immancabilmente anno dopo anno, con l’avvicinarsi della Pasqua. A base di frolla, ripieno al grano e ricotta e aroma di arancia, la pastiera porta in tavola tanta allegria. Nella preparazione del ripieno, tuttavia, potete sbizzarrirvi e discostarvi (almeno in parte) dalla ricetta tradizionale. Potete ad esempio preparare una versione light, oppure rinunciare ai classici canditi e arricchire il vostro dolce di squisite gocce di cioccolato.

Dolci di Pasqua: la cuddura cull’ova

Cuddura cull'ova
Foto Shutterstock | Patricia Camerota

La cuddura cull’ova è un dolce di Pasqua tipico della Sicilia. La sua ricetta è più rapida delle precedenti, perché non richiede lievitazione. Dopo aver preparato la pasta, infatti, potete stenderla immediatamente per dare la vostra forma preferita al dolce. Caratteristica particolare della cuddura è la presenza di uova incastonate sulla superficie dell’impasto, fermate con delle striscioline (proprio come quelle che vengono utilizzate per preparare le crostate). Se volete impreziosire maggiormente il vostro dolce, non dimenticate di spolverarlo con delle codette colorate prima di infornarlo.

Dolci di Pasqua: i biscotti

Dolci di Pasqua Bimby
Foto Pixabay | PublicDomainPictures

Se siete amanti dei biscotti fatti in casa, Pasqua è l’occasione perfetta per sfornarne alcuni davvero originali e deliziosi, da servire in tavola dopo il pasto oppure da dare ai più piccini durante l’ora della merenda. Ovviamente, dovete dedicare molta attenzione alla frolla: è proprio questo il segreto di biscotti di Pasqua perfetti. Ma anche l’occhio vuole la sua parte, quindi non dimenticate di preparare della glassa all’acqua per spennellare i vostri dolcetti e renderli così dei veri capolavori coloratissimi.

Parole di Giulia Sbaffi