Il body a vista: da indossare sopra i vestiti come negli '80

Il momento è giunto: rivoluzionare i tradizionali dettami dell'abbigliamento significa anche scoprire i capi intimi, ad esempio il body, che va indossato a vista e sopra i vestiti, come ci dicono le tendenze moda autunno-inverno

Ragazza con body rosso

Foto Shutterstock | Dmitry Lobanov

Dopo aver provato il dolce brivido della tendenza pigiama elegante, un’altra delle tendenze moda autunno-inverno rivoluziona le le regole dell’abbigliamento. Si tratta del body a vista: l’intimo che non sta più sotto, che non è più nascosto, ma anzi contribuisce a donare quel tocco anni ’80 ai nostri look. Che sia un omaggio ai completi sportivi degli amati Eighties, oppure un modo per dare personalità ai nostri look, non importa. Il body a vista va sfoggiato in mille forme e colori moda: da quelli accesissimi come il modello rosa shocking in latex firmato Chiara Ferragni Brand, a quelli neutri e raffinati come il beige o il bianco.

Sopra al vestito? Il body a vista

Ma qual è il modo più trendy di indossare un body durante questa stagione fredda? La risposta è: sopra ai vestiti. Ad esempio sopra a un confortevole maglione, oppure sopra a pantaloni o collant che sostituiscono del tutto i capi d’abbigliamento inferiori. L’unico capo sul quale non è possibile indossare un body a vista è la gonna, ma ciò non ci impedisce di usarlo come corsetto, soprattutto se dotato di stecche super vintage.