Tendenze moda primavera 2022: le più cool dalle sfilate

Dal ritorno della minigonna ai pattern floreali e bucolici, dai tacchi asimmetrici alle frange in un arcobaleno di colori fluo: scopriamo insieme le principali tendenze abbigliamento per il 2022 che vedremo direttamente dalle passerelle alle vetrine.

Tendenze moda primavera 2022: le più cool dalle sfilate

Foto Shutterstock | Marina Tatarenko

Inclusione, neutralità di genere, body positivity e riscoperta del rapporto con la natura: sono questi i temi emersi dalle collezioni Primavera-Estate 2022 sulle passerelle di tutto il mondo.

La moda è da sempre testimone dei grandi cambiamenti sociali e culturali. Non è un caso, dunque, che le grandi case dell’haute couture prendano molto sul serio le istanze promosse da movimenti femministi e dalle mobilitazioni dei Fridays for Future. E lo dimostrano attraverso il lancio di nuove tendenze moda tutte da scoprire e di alcuni revival decisamente interessanti.

Vediamo quali sono i trend principali che ci aspettano nella prossima stagione!

Must-have della primavera 2022

Fantasie floreali, sensualità giocata sul cut out, maxi volumi e un palese ritorno alla moda anni Duemila. I capi must-have del guardaroba 2022 sono innanzitutto le minigonne ma anche i minidress, possibilmente luccicanti.

L’outfit perfetto della primavera 2022 è composto da un maxi trench o da un blazer ampio da indossare sopra un top o un corsetto – altro grandissimo revival – in abbinamento a pantaloni larghi e voluminosi. Per l’estate 2022 invece via libera a minidress super sexy e abiti cut out.

Il grande ritorno della minigonna

Emblema delle lotte femministe della cosiddetta seconda ondata, la minigonna è ormai un classico della moda, un capo evergreen che non conosce tempo. Lo sa molto bene Levante che ha lanciato questa tendenza oltre un anno fa.

Ed eccola che si ripresenta di nuovo: la miniskirt di questi strani anni Venti è caratterizzata da un orlo davvero vertiginoso e può essere abbinata a top e corsetti ma anche a maglie ampie o a giacche corte e dai volumi ampi.

Pattern, il ritorno alla natura

Per quanto riguarda fantasie e texture, le passerelle ci anticipano motivi decisamente romantici. Dai pattern floreali alla conferma delle maniche a sbuffo di tendenza già l’anno scorso, quella del 2022 è una moda d’ambientazione bucolica che riproduce motivi inerenti alla natura e che opta soprattutto per materiali ecosostenibili. Gettonatissime anche le frange che tornano sulle passerelle un po’ dappertutto.

Un’altra tendenza su cui c’è da scommettere è quella dell’abito-farfalla. Simbolo di metamorfosi e di cambiamento, questo motivo torna prepotentemente in auge direttamente dalla moda anni Duemila.

Moda: i colori di tendenza

Per quanto riguarda i colori che andranno di moda in primavera: lo spettro cromatico che ci aspetta nell’anno che verrà sembra essere composto da nuances piuttosto diverse rispetto a colori di tendenza della scorsa stagione.

Per quanto riguarda la palette sulla quale puntare, a farla da padrone sembrano innanzitutto i colori fluo in particolare giallo, azzurro, verde cedro, arancione fosforescente e rosa fucsia. Di tendenza anche il nero ma rigorosamente super classico e la gamma dei neutri, dal beige ai toni del pesca e dell’avorio.

Scarpe, le più glam della primavera

In fatto di calzature, le tendenze moda per la Primavera/Estate 2022 sembrano principalmente tre. Innanzitutto restano confermati i tacchi squadrati, possibilmente asimmetrici e dal tocco futuristico. Di tendenza anche le scarpe Mary Jane, presenti nelle collezioni di maison del calibro di Chanel, Miu Miu e Christian Dior. Infine ritornano di moda dagli anni Duemila i mitici stivali estivi, dai texani che impazzano su TikTok già in questi mesi alla versione monocroma, pitonata e denim con tacco altissimo a stiletto.

Parole di Cristina Cassese