Acquario - Oroscopo di domani

Oroscopo di domani 06 Giugno 2020

Acquario

Fare un piccolo cambiamento nella tua routine quotidiana oppure nell’ambiente in cui vivi, ti aiuterà a vedere le cose da un punto di vista completamente diverso. Lavora da sola oggi e allontanati da una persona che ultimamente ha un atteggiamento molto negativo nei tuoi confronti, può solo provocarti ansia e malumore. Circondati piuttosto di persone che ti vogliono veramente bene e che sono sempre pronte a sostenerti. Indossa qualcosa di verde, si intonerò molto bene con la tua carnagione.

Segno zodiacale

Intellettuali, amanti della lettura, idealisti: sono solo alcune delle caratteristiche del segno dell’Acquario, simbolo d’indipendenza e di grandi sogni. Le persone nate con questo Oroscopo (21 gennaio – 19 febbraio) lottano per la comunità, si fanno carico dei problemi degli altri e non si arrendono davanti alle difficoltà.

Caratteristiche del segno
Gli Acquari sono anticonvenzionali, originali e apparentemente distaccati (forse è timidezza o paura di essere feriti). La costanza, i riflessi pronti e la tenacia sono tutte caratteristiche che dipendono da Urano, il pianeta che governa il segno. L’Acquario è il simbolo del giudizio e non a caso lo si associa spesso alla fonte battesimale.

Certo non sono persone facili perché molto intransigenti, pretendono degli standard alti e giudicano spesso un po’ troppo. La loro non è superbia, è ricerca della perfezione. Sono persone oneste, sensibili, ma anche molto permalose (attenzione alle critiche), sono molto audaci, coraggiosi e affidabili. Un Acquario non vi lascerà soli con facilità. Magari è po’ burbero, ha un modo tutto suo di affrontare e vedere le cose, ma saprà aiutarvi.

L’uomo dell’Acquario è il più simpatico e generoso dello Zodiaco, ottimo compagno e marito speciale, la donna dell’Acquario ha un carattere molto indipendente, intellettuale e poco incline al matrimonio e alla vita di coppia.

Elemento

L’Acquario è un segno associato all’elemento dell’aria; come gli altri segni d’aria (Gemelli e Bilancia), i nati sotto questo segno sono profondi, credono nelle riforme e sanno lottare per affermare un diritto. Per questo motivo sono sempre all’avanguardia e non rifiutano mai le innovazioni.

Il pianeta dominante per i nati del segno dell’Acquario è Urano, associato all’aria, che porta con sé novità, cambiamento, una forza dinamica che dà vita al genio creativo.

Pietra e colore fortunato
La pietra fortunata per i nati dell’Acquario è lo zaffiro, legato all’introspezione e alla spiritualità: porterà bene se indossata, anche perché secondo la tradizione questa pietra ha il potere di scacciare la sorte avversa. Il colore fortunato è, come si potrà immaginare, il blu, legato anch’esso alla spiritualità.

Metallo e giorno fortunato
I metalli che proteggono i nati di questo segno sono ben due, ovvero lo zinco e l’argento, dalle caratteristiche lucenti e brillanti.
Il giorno fortunato per i nati sotto il segno dell’Acquario è quello legato a Saturno, ovvero il sabato.

Affinità di coppia

In amore le affinità di coppia migliori paiono essere quelle con Leone, Vergine, Bilancia e Pesci: tutti questi segni sono infatti estremamente compatibili con l’Acquario, e le storie nate fra coppie di questo tipo sono destinate a durare a lungo nel tempo, dando vita a rapporti molto solidi e molto romantici. Bene anche con Gemelli e Acquario, che formeranno delle coppie che vivranno in armonia e senza grossi contrasti tra di loro; le stelle non promettono bene invece per le relazioni nate con persone del segno dello Scorpione e del Cancro: nel primo caso lo Scorpione è troppo impulsivo e irruente, mentre nel secondo sarà l’Acquario ad essere troppo poco tranquillo per il partner.

Sono nati sotto il segno dell’Acquario…
Tra gli illustri nati sotto questo segno ricordiamo gli attori Massimo Troisi, Totò e Angelina Jolie, i musicisti Bob Marley e Fabrizio De André, lo scrittore Charles Dickens e il poeta Giuseppe Ungaretti.

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.