Uova sode colorate, la ricetta che non può mai mancare a Pasqua!

Oggi vi spieghiamo come preparare, colorare e decorare le uova sode in vista della domenica di Pasqua: ideali per imbandire la tavola e far divertire i più piccoli di casa

uova sode colorate

Foto Pexels | Roman Odintsov

Se c’è una pietanza che non può assolutamente mancare sulla nostra tavola imbandita per il pranzo di Pasqua sono le uova sode. Ancor meglio, se sono colorate, come la tradizione pasquale prescrive in Italia e in molti altri paesi del mondo. Nella simbologia cristiana le uova sono la rappresentazione della vita che rinasce: infatti, se la tradizione del classico uovo di cioccolato è recente, il gesto di donare uova sode colorate ai propri cari risale al Medioevo. Insomma, che le gustiate a colazione oppure come antipasto, le uova sode colorate sono un vero e proprio classico della Pasqua. Oggi scopriamo come prepararle, passo dopo passo!

Leggi anche: Primi piatti per il pranzo di Pasqua

Come preparare le uova sode colorate: la ricetta

Mettiamo a cuocere le uova, preferibilmente a guscio bianco, in un pentolino di acqua bollente, avvolgendole con 2 fogli di carta forno, così da evitare che i gusci di rompano in cottura. Facciamo cuocere per circa 8 minuti a fuoco basso. Raffreddiamo le uova sode sotto un getto di acqua fredda e asciughiamole.

Leggi anche: Pasqua, le migliori ricette da preparare per tutta la famiglia

Ed ora è tempo di decorare: liberate la fantasia…

Una volta cotte, passiamo alla decorazione delle nostre uova. Incolliamo una striscia di nastro adesivo di carta su una striscia di carta da forno. Disegniamo sul nastro delle figure a piacere, come pulcini, fiori, colombe, poi ritagliamole con attenzione. Posiamo le forme ottenute sulla superficie dell’uovo, allora ritagliamo pezzi di nylon (vanno bene anche dei collant nuovi) quante sono le uova, avvolgiamo le uova, in modo che le formine aderiscano bene al guscio e fissiamo il nylon con degli elastici.

Leggi anche: Secondi piatti pasquali, le ricette più gustose

Foto Pexels

Come si colorano le uova soda: ecco la tecnica

A questo punto, riempiamo 3 bicchieri con acqua fredda e 1 cucchiaino di aceto bianco. In ciascun recipiente, aggiungiamo poche gocce di colorante alimentare in gel in tre tinte diverse (in alternativa possiamo usare anche coloranti naturali ottenuti da barbabietola, curcuma e spinaci). Immergiamo un uovo per volta e lasciamo che assorba la tinta per qualche minuto.

Leggi anche: Il menu di Pasqua completamente vegano

Foto Pexels | Cottonbro

Le uova sode colorate sono pronte!

Ora possiamo estrarre le uova sode colorate, sciacquarle sotto il getto dell’acqua, eliminare il nylon e le figurine di carta. Lasciamo asciugare e, voilà, le nostre uova sode colorate sono pronte, perfette per decorare la tavola ed essere gustate come antipasto!

Leggi anche: Menù di Pasqua facile e veloce

Parole di Linda Pedraglio