La principessa Anna è (forse) la vera nemica di Harry e Meghan

Dalle perplessità sul matrimonio al presunto commento razzista, ecco chi potrebbe nascondersi dietro la spaccatura tra Harry e la Famiglia Reale

Harry e Meghan

Foto Getty Images | Andrew Milligan

Da quando Harry e Meghan hanno lasciato Buckingham Palace e inseguito il loro amore da fiaba, nuovi ostacoli e nemici hanno fatto la loro apparizione in questa narrazione dai tratti romanzeschi. Ma, questa volta, a frapporsi tra i duchi di Sussex e la loro felicità non sarebbero né Carlo né William, ma una figura altrettanto fondamentale all’interno della Famiglia Reale. Stiamo parlando di Anna d’Inghilterra, sorella del principe Carlo, nonché zia di Harry e William, altrimenti nota come la principessa dalla lingua tagliente.

Per non perdersi neanche una news sulla famiglia reale:

Quando Harry annunciò di voler sposare Meghan Markle

A svelarci retroscena e succosi dettagli è la penna della scrittrice Lady Colin Campbell, autrice di diversi libri sulla monarchia britannica, tra cui anche “Meghan e Harry: The Real Story“. In un capitolo del libro, la scrittrice si sofferma su un episodio risalente al 2018, quando Harry annuncia alla famiglia l’intenzione di voler sposare Meghan Markle. Secondo la ricostruzione di Lady Campbell, il primo a tentare la strada della moderazione fu William, invitando il fratello minore a temporeggiare, mentre il padre Carlo gli avrebbe detto esplicitamente: “Le attrici si frequentano, ma non si sposano“.

La principessa Anna non esitò a definire Meghan “inadatta”

Ma ora emerge un inedito retroscena. Protagonista questa volta è proprio lei, Anna d’Inghilterra, che avrebbe gelato il principe Harry, definendo Meghan Markle “unfit”, ovvero “inadatta”. Tra le pagine di Lady Campbell, si legge: “Non sposare quella donna, è assolutamente inadatta. Lei è sbagliata per noi, è sbagliata per il Paese, è sbagliata per il ruolo che dovrebbe assumere“. Nota per il suo carattere spigoloso e per la franchezza estrema, la principessa Anna non avrebbe esitato a esprimere la sua opinione sincera sulla futura duchessa di Sussex, sottolineando che “Meghan era palesemente alla ricerca di attenzione“.

Razzismo a corte…ecco chi potrebbe essere il colpevole

Ma non è tutto. Dopo la famosa intervista di Harry e Meghan da Oprah Winfrey, la principessa Anna è stata indicata proprio come una delle possibili autrici del presunto commento razzista sul colore della pelle di Archie. “Ero incinta da qualche mese di Archie e cominciai a sentire strane conversazioni. A Palazzo c’era chi ipotizzava che mio figlio non avrebbe dovuto ricevere alcun titolo regale. Si chiedevano quanto potesse essere scura la pelle del neonato“, aveva confessato Meghan Markle durante l’intervista. Alla domanda di Oprah su chi fosse il responsabile di queste dichiarazioni, Meghan aveva risposto: “Componenti della famiglia reale, ma non voglio dire altro. Questa rivelazione li danneggerebbe gravemente“.

Parole di Linda Pedraglio