Buon compleanno Mara Venier, regina della Domenica (e dei capelli perfetti)

La "zia" della televisione italiana compie 71 anni e con la sua grinta ci insegna a portare i capelli sale e pepe!

mara venier

Foto Shutterstock | Andrea Raffin

Mara Venier compie 71 anni. Ebbene sì: settantuno anni. Incredibile, vero? La regina della Domenica, che da settembre è di nuovo alla guida di Domenica In per il quarto anno di fila e probabilmente l’ultimo, è ormai un’istituzione della televisione italiana e noi che siamo tutti i suoi “belli de zia” come potremmo non farle gli auguri?

La televisione: il grande amore di Mara Venier

La sua è una carriera, soprattutto televisiva ma anche cinematografica, di grandi successi iniziata nel lontano 1973 con il film Diario di un italiano. Ma noi la conosciamo soprattutto per essere la nostra consigliera preferita di Domenica In, programma che ha condotto per ben 13 anni tra tira e molla. Ricordate la clamorosa litigata tra Adriano Pappalardo e Antonio Zequila? Ebbene, le costò per la prima volta la poltrona Rai che anche quest’anno, ma per motivi diversi, è stata a rischio.

Dopo un intervento chirurgico ai denti andato male e una semi-paresi facciale, Mara Venier poteva non tornare a Domenica In. Ma quando mai! Una donna come lei, grintosa, determinata e dalla professionalità indiscussa, si è rimboccata le maniche e ha deciso di regalarci un ultimo anno in tv.

Mara Venier: il lato intimo della Signora della Tv italiana

Mara Venier è famosa per molte cose, ma soprattutto per il suo essere “una tosta”. Di uomini ne ha avuti tanti, da Francesco Ferraccini – primo marito e padre del suo primo figlio – a Pier Paolo Capponi, dalla relazione burrascosa e intensa con Jerry Calà a quella più tenera con Renzo Arbore. Ma il grande amore di Mara è l’attuale marito e compagno di vita, Nicola Carraro, sposato nel 2006.

La conduttrice ha cavalcato e continua a essere una delle protagoniste della TV italiana e proprio in questi giorni ha conquistato le copertine di alcune riviste insieme alla collega e amica Maria De Filippi. Ucci Ucci sentiamo odor di Sanremucci! Ma soprattutto noi la amiamo perché non le manda a dire a chi la critica, nella vita e sui Social, ma che al contrario combatte gli haters a suon di ironia e “cazzimma”. A chi le ha detto “tagliati quei capelli e bevi meno, e mettiti a dieta” risponde senza giri di parole “perché devi rompere con i miei capelli?”…già, perché?

La conosciamo come una donna forte, ma quando l’abbiamo vista in TV con la voce spezzata mentre ricordava la madre in vista del suo libro – Mamma, ti ricordi di me? – che parla di lei e del suo Alzheimer…beh un po’ di magone è venuto anche a noi. Perché in fondo siamo tutte così: con la scorza dura e un cuore cremoso all’interno.

Una donna sale e pepe è bella, lo dimostra Mara Venier

Da sempre simbolo di fascino maschile, i capelli sale e pepe sembravano lo spauracchio delle donne, che non rinuncerebbero mai alla tinta. Ne siamo sicure? Mara Venier ribalta questo stereotipo e dimostra che anche una donna può essere affascinante, o per meglio dire bella, con i capelli bianchi.

Lei che è da sempre un’icona del capello biondo, lungo, fluente e meraviglioso, da qualche tempo ha deciso di lasciare che la natura faccia il suo corso e non ostacolare più le ciocche bianche che le affollano la testa. A chi sui Social le dice di tagliarsi i capelli perché “alla sua età è ridicola” lei risponde per le rime confermandosi paladina dei capelli lunghi anche a 71 anni. Ma chi lo ha detto che una “signora di una certa età” debba per forza tagliare i capelli?

Una chioma invidiabile la sua che, portata con morbide onde a creare volume e movimento e un make up che fa risaltare il tutto, è perfetta anche con qualche capello bianco che si confonde con mèches bionde. Insomma, alla fine Mara Venier ci dimostra da sempre una sola cosa, importantissima: anche noi donne possiamo e dobbiamo fare quello che ci pare fintanto che ci fa stare bene.

Parole di Giorgia Sdei