Elisabetta II, la regina che festeggia ben due compleanni

La regina festeggia nel giorno del suo compleanno e a giugno, secondo una tradizione che risale al 1758

Regina Elisabetta II

Foto Getty Images | Yui Mok - WPA Pool

Oggi la regina Elisabetta spegne 95 candeline. La monarca, nata il 21 aprile 1956 e divenuta regina nel 1953, sta passando il suo primo compleanno in solitaria da ben 73 anni, a causa della scomparsa di suo marito, il Principe Filippo.

Oltre ad avvinarsi alle tre cifre, c’è un’altra particolarità che contraddistingue il compleanno di Queen Elizabeth. La regina infatti festeggia non uno, ma ben due compleanni.

Il compleanno “ufficiale” della Regina Elisabetta, una tradizione che durà dal 1758

La prima celebrazione riguarda la data effettiva del compleanno della Regina, quindi oggi, 12 aprile. La seconda, invece, si celebrerà il secondo sabato di giugno. In questo caso si celebra il compleanno “ufficiale” della Regina Elisabetta, con la tradizionale parata a Buckingham Palace.

Questa tradizione è piuttosto antica. Risale infatti al 1758 e il periodo è stato scelto per far sì che la celebrazione dell’evento fosse in un momento dell’anno con un tempo decisamente migliore, quindi perfetto per le celebrazioni all’aperto.

La tradizione, come detto, risale alla metà del 1700 ed è nata in occasione del compleanno di Re Giorgio II, nato a novembre. Come tutti ben sanno, in questo periodo, il clima in Inghilterra non è dei migliori. Re Giorgio, di conseguenza, voleva che fosse possibile realizzare una grande celebrazione pubblica all’aperto. Così, dopo aver festeggiato il suo compleanno in novembre, è stato istituito un “secondo compleanno” nel mese di giugno, con celebrazioni che comprendevano una parata militare accessibile a tutti i sovrani di sua maestà.

Così, dal lontano 1758, la tradizione è stata mantenuta e ha riguardato negli anni, chiaramente, anche la Regina Elisabetta.

Le celebrazioni per i compleanni di Queen Elizabeth

Secondo quanto emerso, la Regina Elisabetta è solita trascorrere il vero giorno del suo compleanno, quindi oggi, con la sua famiglia. Di solito, inoltre, ci sono diversi saluti durante la giornata, con 41 colpi di cannone ad Hyde Park, 21 a Windsor Great Park e 62 alla Torre di Londra, luoghi simbolo della capitale inglese. Quest’anno però, purtroppo, non si terranno a causa della pandemia. Le celebrazioni infatti, sia a causa delle restrizioni che della recente scomparsa del Duca di Edimburgo, saranno più contenute.

A giugno, invece, si sarebbe dovuta tenere la parata Trooping the Colour per il compleanno “ufficiale” della Regina Elisabetta. Anche questa, purtroppo, causa Covid non ci terrà. La parata, che si tiene da più di 260 anni, coinvolge solitamente oltre 1400 soldati, 200 cavalli e 400 musicisti, che portano un vero e proprio spettacolo, aperto al pubblico, fuori da Buckingham Palace.

È tradizione, inoltre, che i membri della famiglia reale si affaccino dal balcone del palazzo per salutare tutti coloro che sono accorsi alla celebrazione e guardare gli aerei della RAF che eseguono una bellissima esibizione area in onore della Regina Elisabetta.

Parole di Benedetta Minoliti