Vintage, trendy, luxury o fast fashion: cos'è?

Tra i cappotti più in voga del momento ce n'è uno a metà tra il vintage e le tendenze: il montone piace a giovani e meno giovani, uomini e donne

Modella con cappotto montone

Foto Shutterstock | FashionStock.com

Qual è la tendenza cappotti più cool dell’autunno-inverno, quella che accontenta sia uomini che donne, sia fashion addicted che amanti del vintage? Esatto: il montone. Caldissimo e oggi super luxury, il montone nasce come cappotto campagnolo per, appunto, i pastori. Oggi è invece uno dei cappotti che più piacciono a chi ama seguire i trend della moda. Se ne vedono in giro di tutti i colori moda della stagione fredda, lunghi, corti, in eco-fur o in vero montone.

Il montone: vintage, luxury o di fast fashion

La cosa più interessante del montone è che se ne possono trovare tantissimi nei negozi, sui siti e dai rivenditori di capi e accessori vintage. Se infatti nella moda anni ’70 il montone andava per la maggiore, per poi molti anni è rimasto negli armadi. Oppure l’abbiamo visto in dosso solo ai veri romantici in giro per le strade di Milano. Ora non è più così: prima li hanno sfilato sulle passerelle di stilisti del calibro di Max Mara, Jacquemus, o Loulou studio, che propone un capo trapuntato in versione montone.

E adesso possiamo goderceli anche nei negozi di fast fashion!