10 modelli di scarpe che non passeranno mai di moda

Tra i modelli di scarpe vintage ce ne sono alcuni che non passeranno mai di moda. Che sono rimasti come gli originali, che non ci stancheranno mai. Eccoli!

Marie Antoinette Kirsten Dust

Foto Columbia Pictures

La moda è fatta di novità e citazioni, di sguardi al futuro e sguardi al passato, di classici che fanno tendenza. Il discorso vale per gli accessori, per i capi d’abbigliamento e ancora di più per le calzature, che nel tempo sono spesso diventate modelli iconici e intramontabili.

Continua a leggere

Leggi anche: abiti floreali, i modelli iconici dell’estate

Continua a leggere

Pensiamo alle sneakers, alle scarpe da tennis, ma anche ai modelli stiletto, ai sandali, alle stringate alla maschietto, agli stivali. Gli omaggi alle decadi del passato ispirano le collezioni di tutti gli anni ma, in alcuni casi, spiccano modelli che sono rimasti immutati nel tempo, cioè calzature vintage ma di tendenza. Diamo un’occhiata insieme ai nomi più intramontabili delle calzature che torneranno sempre.

Continua a leggere

Sneakers, sportive e intramontabili

Tra i modelli di scarpe da ginnastica tre in particolare ci sono sempre stati e sempre ci saranno: le Nike Air Force 1, le Converse e le Superga. I primi due sono marchi americani, che affondano le proprie radici nel mondo del basket. Il terzo è un marchio italiano che, insieme a Lacoste, ha contribuito a costruire l’immaginario dell’abbigliamento da tennis, delle divise fatte di gonne-pantalone a balze, polo e scarpina in tela e gomma.

Il colore dell’estate? Il verde acceso

Continua a leggere

Continua a leggere

1: air force 1

Nike Air Force One
Foto Shutterstock | Anna Stasia

Le Air Force 1 prendono il nome dal famoso aereo presidenziale statunitense, furono lanciate sul mercato nel 1982 e all’epoca crearono scalpore perché la bolla d’aria applicata sulla suola garantiva ammortizzazione e sostegno ai giocatori di basket durante le partite.

Quali sono i colori che ti stanno meglio? Scoprilo grazie all’armocromia!

2: All Star

Converse All Star
Foto Getty Images | Jason Merritt

Le Converse All Star hanno una storia che va ancora più indietro, precisamente al 1923, quando Chuck Taylor, un famoso giocatore di basket, ideò il celebre modello a stivaletto per migliorare le sue prestazioni nel gioco.

Continua a leggere

Continua a leggere

Leggi anche: i colori da tenere dentro l’armadio!

3: Superga

Superga
Foto Getty Images | Stefania D’Alessandro

L’azienda Superga è nata a Torino nel 1903, invece, e le prime calzature in tela bianca con la classica suola vulcanizzata presero il nome di Superga proprio in onore dell’omonima basilica piemontese. Negli anni l’offerta dell’azienda in fatto di forme e colori si è ampliata enormemente, ma il modello classico rimane il preferito.

Continua a leggere

Continua a leggere

4: Adidas Stan Smith

Adidas Stan Smith
Foto Shutterstock | Albo

Le sneakers di Stan Smith hanno un design classico e intramontabile, che negli ultimi anni hanno spopolato soprattutto tra i giovanissimi. Comode e unisex, le Stan Smith non passeranno mai di moda. Forse è per questo che in giro se ne vedono ai piedi modelli fin troppo “vintage”.

Hello Seventies! I modelli che sono tornati di moda

Calzature eleganti e casual

E per quanto riguarda i modelli eleganti? Prendiamo uno stiletto, punta allungata, tacco sottile e vertiginoso, suola elegante.

Continua a leggere

5: Il décolleté Loboutin

Il primo nome che ci viene in mente è sicuramente Louboutin, il brand francese che si ispira al mondo dell’arte e del teatro e che ha fatto della sua suola rossa un simbolo inalterabile.

Blu pavone, l’eleganza non è acqua!

6: Il mocassino Tod’s

Per qualcosa di più comodo ci sono sempre i mocassini firmati Tod’s, in pelle pettinata o scamosciata, con la suola “a puntini” e cuciture a contrasto: perfetti per una gita estiva tra le stradine di Capri.

7: I boots Dr Martens

Dr Martens
Foto Shutterstock | Cineberg

Per le più casual e combattive, infine, c’è un modello a cui quasi nessuno ha mai saputo rinunciare: le Dr Martens, gli storici anfibi con carrarmato in gomma trasparente, indistruttibili e longevi. Dal classico stivaletto nero con le impunture gialle si è passati al modello stringato basso o a quello platform, che oggi piace tanto alle giovanissime.

8: Mules Gucci

https://www.instagram.com/p/CAF5Bxjqi46/?utm_source=ig_web_copy_link

Le ciabatte più di lusso della staoria delle calzature. Il modello cult di Gucci che soprattutto negli ultimi anni è tornato alla ribalta, sempre ammesso che la scena la abbia mai abbandonata. Disponibili in 3 nuances nude e nel classicissimo nero.


Quello in corso è l’anno del blu, l’ha deciso Pantone già da qualche mese e da allora le proposte in fatto di blu non hanno fatto che aumentare. Il Mosaic Blue, vale a dire il blu pavone, è il colore di tendenza per l’estate. Già amatissimo dagli interior designer per dar vita ad ambienti ricercati e rilassanti, adesso il blu pavone sta spopolando anche in passerella e tra le collezioni di moda e di costumi da bagno dei brand di lusso e di fast fashion.

Leggi anche: Classic Blue, il colore del 2020

Continua a leggere

Il Mosaic Blue è una via di mezzo tra il verde e il blu, una sorta di verde petrolio con un tocco di blu, in grado di trasmettere un senso mistico di grazia e profondità. Perfetto per le more, le bionde e le rosse e per mettere in risalto l’abbronzatura, il blu pavone è la scelta giusta per i nostri outfit estivi!LEGGI ANCHEEffek costumi: fantasie e colori come non li avete mai visti

Vestito blu pavone
Foto Getty Images | Slaven Vlasic

Abbigliamento blu pavone

Vestito color pavone
Marques’Almeida | Farfetch

Dalle bluse ai blazer, dai pantaloni alle tute jumpsuit, dalle gonne ai top il blu pavone è tra le proposte più interessanti in passerella. Per prendere ispirazione basterà dare un’occhiata ai capi di Boss Milano, Ryan Roche, Marco de Vincenzo, Givenchy, Marques’Almeida, Balenciaga, Oscar De La Renta e tanti altri. I brand low cost, a loro volta, hanno aggiunto al proprio catalogo capi che si ispirano alle passerelle dell’alta moda, ma fortunatamente accessibili a tutti.

Come si abbina il blu? Te lo spieghiamo noi!

Vestito blu pavone Chloé
Foto Yoox | Chlo*Vestito blu pavone Chloé

Tra i brand più al passo con le tendenze spiccano sicuramente Zara e Asos, che anche in fatto di blu pavone non deludono. Ed ecco qualche suggerimento per abbinare bene il Mosaic Blue: sfruttate il trend del color block abbinando capi viola e blu pavone o l’accostamento di colori complementari. Nel caso del blu, ad esempio, buttatevi sugli arancioni e sui marroni ruggine. Se non amate mischiare troppi colori puntate sul ton sur ton, come piace fare ad Alexander McQueen.

Continua a leggere

Scopri tutti i colori dell’estate!

Accessori, costumi e make up in Mosaic Blue

Foulard mosaic blue Ferragamo
Foto Ferragamo

Se non volete strafare col blu pavone o semplicemente preferite capi d’abbigliamento in altri colori, potete sempre puntare sugli accessori e sul make up. Pensate al particolarissimo eyeliner blu pavone firmato Gucci, alle matite per occhi di Estée Lauder in verde petrolio, ai foulard di Ferragamo o alle calzature di Miu Miu. E che dire dei maxi gioielli, degli orecchini e degli accessori per la testa? La tendenza cerchietti vintage imbottiti è più adatta alla stagione fredda, mentre l’alternativa per l’estate è data da fasce, foulard e bandane per proteggersi da sole.

Abiti da cerimonia blu, ecco le proposte più chic

Matita per gli occhi blu pavone
Foto Zalando | Estée Lauder

I cappelli a secchiello sono irrinunciabili, quindi perché non procurarcene uno in blu pavone? E infine i costumi da bagno, niente di più adatto per l’estate: i costumi da bagno in blu pavone mettono in risalto l’abbronzatura e creano una perfetta armonia nelle foto a tema marino. Su Zaful ne troverete tantissimi modelli, così come su Zalando o su Asos (che però vira di più verso il blu elettrico). Non vi resta che provare!

Leggi anche: come scegliere il costume giusto in base al tuo fisico!

9: Le Trompette di Roger Vivier

Trompette di Roger Vivier
Foto Shutterstock | Creative Lab

Il calzolaio dei sogni, l’artigiano che ideava modelli degni di una reggia settecentesca. I modelli di Roger Vivier sono intramontabili e sarebbe quasi impossibile sceglierne solo uno, ma se proprio dovessimo vi diremmo le Trompette: tacco a spillo non troppo alto, punta quadrata e fibbia gioiello decorativa.

10: Hangisi Manolo Blahnik

Hangisi Manolo Blahnik
Foto Getty Images | Michael Kovac

Le Hangisi di Manolo Blahnik hanno fatto sognare tutte, dalle comuni mortali all’icona di stile Carrie Bradshaw in Sex and the city. Simili alle Trompette di Vivier, realizzate in seta e pelle di vitello, con punta squadrata e dettagli gioiello. La particolarità delle Hangisi sta nei colori: sgargianti e particolari.

Sapevate che per il film di Sofia Coppola, Marie Antoinette, interpretato da Kirsten Dust, Manolo Blahnik ha disegnato i modelli delle scarpe indossate dal cast?

Parole di Martina Di Paolantonio

Laureata in Moda e Costume e da sempre appassionata di cinema, arte contemporanea e scrittura. Amo scovare i dettagli particolari delle cose e raccontarli nel modo più glamour possibile.

Da non perdere