Esercizi per dimagrire, bastano 20 minuti al giorno

Per dimagrire e rassodare il corpo la dieta non basta, bisogna anche associare alla corretta alimentazione dell’attività fisica mirata. Bastano 20 minuti di esercizi giornalieri per dimagrire e sentirsi in forma. Scopri i quattro esercizi migliori.

Dimagrire tonificarsi

Foto Pexels | Andrea Piacquadio

Chi l’ha detto che per dimagrire e tonificarsi sia necessario ammazzarsi di fatica in palestra? In realtà, per ottenere ottimi risultati e snellire i punti critici quali cosce, pancia e fianchi, bastano 20 minuti di esercizi al giorno, da fare comodamente a casa quando si abbia una mezz’ora libera. Niente scuse, dunque, venti minuti li possiamo trovare tutti, basterà organizzarsi in modo più razionale per ricavare benessere in termini di miglior forma fisica, ma anche di salute in generale.

Non basta una dieta per dimagrire, per bruciare più calorie, soprattutto per aiutare il metabolismo e tonificare i muscoli e i tessuti del nostro corpo, dobbiamo necessariamente anche fare un po’ di attività fisica mirata con esercizi giornalieri.
Da dove iniziare? Abbiamo raccolto quattro esercizi che hanno una grande efficacia se eseguiti con regolarità, anche senza attrezzi. Si tratta di un ottimo allenamento per dimagrire, con esercizi che si possono fare a casa.

Esercizi per dimagrire: Squat

esercizi per dimagrire squat
Foto Meghan Holmes | Unsplash

Il primo degli esercizi per perdere peso si chiama squat, molto utile per far lavorare le gambe, i glutei, la schiena (zona lombare) e i fianchi. Si comincia in piedi, con le braccia stese in avanti, inspirando si abbassano le gambe, sempre tenendo le braccia distese avanti, e si piega leggermente indietro il bacino come per sedersi su un gradino, quindi, espirando, si ritorna in posizione di partenza. Lo squat è un esercizio che va eseguito cominciando con una sequenza da 20 esecuzioni, fino ad arrivare ad un massimo di 40.

Esercizi per dimagrire: Push-up

esercizi per dimagrire push-up
Foto bruce mars | Unsplash

I push-up sono perfetti esercizi da fare in casa per dimagrire: mirano a rinforzare e rassodare le braccia e la parte superiore del corpo, inclusa la fascia dei pettorali, quindi il risultato sarà anche un seno più sodo senza l’uso di attrezzi ma solo attraverso un esercizio mirato.
Inizierete ponendovi a terra a pancia sotto, ma con le braccia distese, le mani appoggiate a terra all’altezza delle spalle e la schiena ben dritta. Inspirando, dovete piegare le braccia portandole ad un angolo di 90° e mantenere la posizione per qualche secondo, quindi potete ritornare alla posizione di partenza espirando. Questo è un esercizio che va eseguito iniziando con una sequenza da 10, per arrivare fino a 30 per volta.

SCOPRI QUALI ATTREZZI COMPRARE PER ALLENARTI A CASA

Esercizi per dimagrire: Crunch

esercizi per dimagrire addominali
Foto Jonathan Borba | Unsplash

Il crunch è l’esercizio perfetto per allenare gli addominali e snellire la pancia. Anche qui, siamo nell’ambito dell’allenamento per dimagrire a casa, perchè non serve altro che stendersi a terra su un tappetino.
Ci si deve sistemare a terra e supine, con le gambe sollevate e le mani dietro la nuca. Inspirando, dovrete contrarre i muscoli dell’addome e quindi, espirando, sollevare le spalle da terra tenendo in tensione gli addominali. Rimanete così per qualche secondo, prima di rilassarvi e riprendere l’esercizio. Il crunch va seguito cominciando con una serie di 20 e arrivando fino a 40.

Esercizi per dimagrire: Plank

esercizi per dimagrire senza strumenti
Foto Sergio Pedemonte | Unsplash

Terminiamo con l’esercizio denominato plank, anch’esso efficacissimo per tonificare la pancia, uno degli esercizi fisici per dimagrire più banali e insieme temuti, perché si basa sulla resistenza. Dovrete mettervi prone e parallele a terra ma mantenervi con gli avambracci poggiati al pavimento e i piedi puntati a terra. La schiena sarà dritta e dovete mantenere contratta la muscolatura addominale in questa posizione dai 20 ai 60 secondi.

SCOPRI COME CREARE UNA PALESTRA IN CASA

Parole di Francesca Fidani