Palestra in casa: idee e consigli per allenarsi con facilità

Avete il desiderio di allenarvi tra le mura di casa per questioni di comodità? Fare palestra in casa è più che possibile, basta scegliere gli attrezzi giusti e seguire un ottimo workout.

Palestra in casa: idee e consigli per allenarsi con facilità

A causa della vita frenetica, del lavoro o dei vari impegni quotidiani, diventa sempre più difficile svolgere attività fisica nei centri specializzati. Fare palestra in casa però, ad oggi, è più che possibile: basta scegliere gli attrezzi giusti per gli esercizi da svolgere e abbastanza piccoli da essere conservati in poco spazio. Non vi resta che realizzare il vostro angolo fitness nella zona della casa che più preferite e allenarvi lontane da occhi indiscreti!

Attrezzi per la palestra in casa: quali scegliere?

Palestra in casa

Foto Shutterstock | nata-lunata

Se state pensando a come arredare una palestra in casa, dovete prima valutare bene gli spazi a disposizione. Scegliete una zona ben illuminata con un’area sufficiente per muoversi sia da sdraiati che in piedi. Ovviamente, tutto dipende da ciò che desiderate acquistare. Prima di procedere con gli acquisti, stabilite un budget in modo tale da riuscire a comprare l’essenziale per il vostro allenamento. Di base non dovrebbero mancare i seguenti attrezzi per la palestra in casa:
– Un tappetino di gomma, con cui sarà possibile eseguire quasi tutti gli esercizi per addominali, gambe e glutei.
– Una fitball, permette alcuni esercizi addominali con un buon supporto sulla schiena.
– Cavi elastici, che permettono di far lavorare spalle, dorsali, bicipiti, tricipiti e pettorali.
– Manubri e pesi, che fanno lavorare braccia e spalle e possono servire ad intensificare altri esercizi a corpo libero.
– Un mini step, che permette l’allenamento delle gambe in uno spazio ridotto.
– Una barra per trazioni che può essere attaccata sia al muro che alla porta.
– Una sedia robusta dalla linea essenziale.

Come arredare una palestra in casa

Avete tanto spazio a disposizione, quindi desiderate creare una vera e propria area fitness. Quali sono i macchinari da poter acquistare? Ecco una lista che abbiamo stilato per voi.
– Una panca piana con bilanciere e pesi e schienale reclinabile, per praticare tutti gli esercizi del bodybuilding.
– Manubri componibili, in modo da variare il peso a seconda degli esercizi.
– Un tapis roulant, utile per il riscaldamento, il defaticamento o per fare una camminata/corsetta senza uscire di casa.
– Una cyclette o una spin bike.
– Uno stepper, che imita la salita delle scale.
– Un’ellittica, che imita il movimento dello sci di fondo.

Palestra in casa senza attrezzi

Non tutti hanno a disposizione una zona della casa abbastanza ampia da poter allestire con gli attrezzi per la palestra. Quindi, se volete allenarvi a corpo libero, non preoccupatevi: tutto è possibile! L’unico oggetto a cui non potrete rinunciare è il tappetino, comodo per gli esercizi da fare a terra.
Le sessioni devono dividersi in tre step: riscaldamento, allenamento e stretching. Se non siete certi sugli esercizi da fare, sul web potete trovare tanti video tutorial realizzati da veri e propri personal trainer che sicuramente vi saranno di aiuto. Solitamente questi video presenti sui social, come ad esempio Youtube, offrono un allenamento completo compreso di tutti e tre gli step necessari.

È da tanto tempo che non vi allenate? Potreste iniziare da dei semplicissimi esercizi di ginnastica posturale, ottima se conducete una vita sedentaria e avete sempre mal di schiena!

Parole di Chiara Ricchiuti