La moda anni '50, un grande classico sempre attuale

La moda anni '50 resta uno dei must have ai quali tutti i grandi stilisti continuano a ispirarsi una stagione dopo l'altra: ecco quali sono i capi d'abbigliamento e gli accessori che vanno ancora di moda!

70
Moda anni '50, il classico abito a pois

La moda anni 50 resta uno degli evergreen ai quali i grandi marchi continuano a fare riferimento una collezione dopo l’altra. Alcuni degli elementi che caratterizzano lo stile anni Cinquanta sono particolarmente attuali, come i tubini stretti o le midi gonne ampie, per non parlare poi delle fantasie a pois. Sono davvero tanti i trend che non passano mai di moda: oltre a quelli già citati, troviamo anche la tanto amata giacca di pelle, un must della mezza stagione che conquista sempre tutte le fashion addicted, la cintura sul punto vita e la stampa animalier sui capi d’abbigliamento.

Continua a leggere

La moda anni ’70 è ritornata di moda con alcuni capi incredibili

Continua a leggere

Gli anni ’50 sono stati il periodo d’oro per i film di Federico Fellini, e soprattutto per icone di stile come Grace Kelly, Audrey Hepburn e Marilyn Monroe. Tra le star a noi più vicine che hanno segnato la storia della moda anni ’50 anche le attrici Gina Lollobrigida, Brigitte Bardote e Sofia Loren restano indimenticabili, con i loro look curvy ma decisamente strepitosi. Un’altra parola chiave degli anni ’50? Burlesque!

Continua a leggere

La storia della moda anni ’50 e i capi che vanno ancora di moda

View this post on Instagram

💜 @misssixty

A post shared by Ludovica Bizzaglia (@ludovicabizzaglia) on

Continua a leggere

Continua a leggere

Negli ultimi anni ci sono stati stilisti che hanno voluto lasciare alla moda anni ’50 uno spazio sempre più ampio, vi basti ripensare alla maison Valentino la cui linea giovane Red Valentino propone stagione dopo stagione capi e accessori che sono il manifesto di questo stile. Ma non sono mancate proprio di recente proposte anche da parte di altri marchi, dalle griffe di lusso a quelle low cost. Il settore dell’abbigliamento negli anni ’50 vede il lancio del look Dior caratterizzato da giacca corta sagomata e sfiancata e ampia gonna a ruota, mentre Coco Chanel vi contrapponeva proprio in quegli anni silhouette asciutte e lanciava come gonne tipiche della moda anni ’50 anche i tubini lunghi e stretti e giacche con scollo arrotondato privo di rèvers, che ancora oggi è definito “scollo Chanel”.

Da Givenchy invece si affermavano sulla fine degli anni ’50 gli abiti a sacco dalla forma dritta senza punti vita. Ben più eccentrici i capi di moda anni ’50 visti in Grease, look più briosi ma sempre in linea con lo stile dell’epoca. Come potete vedere, niente che sia troppo lontano dalle ultime proposte fashion del momento! Vita alta, cinture, jeans e pantaloni attillati, vi sembrano idee così retrò? Ma non è tutto: quali erano gli accessori più in voga che ancora oggi troviamo tra le proposte delle maison?

Adele omaggia Beyoncé inchinandosi a lei

Continua a leggere

Continua a leggere

Accessori della moda anni 50

Nel campo degli accessori ispirati alla moda di quegli anni, diverse maison come Prada, Moschino e Dolce & Gabbana ci propongono gioielli e bijoux stile anni ’50, linee che premiano forme caratterizzate dalla presenza di pendenti a forma di romantiche rose o capi con stampe. Ma gli anni ’50 sono anche il periodo dei cerchietti per capelli alla Blair Waldorf, tra le tendenze sia estive che invernali di oggi, degli occhiali da sole cat-eye e dei foulard portati sulla testa in tanti colori vivaci, elementi che torneranno tra l’altro a segnare anche la moda anni ’70 e non solo.

Per quanto riguarda le borse più belle non possiamo non citare le it-bag nate proprio in questo periodo e ancora attualissime in tutte le loro rivisitazioni: la celeberrima Kelly di Hermes dedicata al mito Grace Kelly, che è ancora oggi il modello più imitato, e la 2.55 di Chanel, lanciata nel 1955 da Coco nella sua più classica forma matelassé. Inutile dirvi che a partire da queste forme sono nate le versioni moderne, copie o meno che ancora tutte le fashion victim del mondo sognano di sfoggiare!

View this post on Instagram

Today ❤️

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

Tra le scarpe anni ’50 più fashionspazio alle dècolletès a punta stretta con tacchi medi che arrivano al massimo ai 10 cm, una delle forme più presenti anche nelle nuove collezioni.

Moda anni 50: lo stile delle pin up

Lo stile anni ’50 delle pin up ha fatto innamorare stilisti di tutto il mondo. Tanti ancora oggi i costumi da bagno in stile pin up che tornano nelle nuove collezioni in versioni sempre più fashion, bikini con fascia superiore e culotte inferiori a vita alta e costumi interi talvolta coprenti lungo la scollatura. Le pin up indossavano i pantaloni tipici della moda anni ’50, quelli a vita alta: spazio quindi a jeans abbinati a top altrettanto attillati. A completare i look delle pin up c’erano acconciature per capelli lunghi in pieno stile anni ’50 come la coda di cavallo alta, capelli cotonati, boccoli decisi e ben definiti o chignon bassi, da abbinare a make up con rossetto rosso.

Possiamo pienamente confermare che lo stile di oggi è ispirato completamente al look anni Cinquanta.

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. Se mi chiedessero di descrivermi in tre aggettivi userei i seguenti: sognatrice, curiosa e determinata.

Da non perdere