La foto che ha scelto la Regina per ricordare il principe Filippo

A pochi giorni dalla scomparsa del duca di Edimburgo, Elisabetta lo ricorda con una bellissima foto, che li ritrae insieme, come sempre, da oltre 70 anni: dai 41 colpi di pistola al funerale, ecco cosa c'è da sapere sulla scomparsa di Filippo

Principe Filippo e Regina Elisabetta

Foto Getty Images | Antony Jones

Sono passati pochi giorni dalla tragica scomparsa del principe Filippo, morto all’età di 99 anni, nel castello di Windsor, accanto alla moglie, nonché regina di Inghilterra, Elisabetta. La sua scomparsa lascia un vuoto profondissimo nel cuore della sovrana, come ha confessato lei stessa al principe Andrea, terzogenito della coppia reale. Ma il messaggio d’amore di Elisabetta è affidato soprattutto a una foto, uno scatto di Annie Leibovitz del 2016, accompagnato da una frase che la regina pronunciò nel 1997, in occasione del loro cinquantesimo anniversario di matrimonio.

Leggi anche: Principe Filippo, il ritratto in The Crown: cosa c’è di vero e cosa no

La dedica della Regina Elisabetta al Principe Filippo

È stato, molto semplicemente, la mia forza e mi è rimasto accanto per tutti questi anni, e io, tutta la sua famiglia, e molti Paesi, abbiamo verso di lui un debito più grande di quanto avrebbe mai rivendicato“. Sono queste le parole con cui la sovrana dà il suo addio al compagno di una vita, il principe Filippo, con cui ha regnato dalla morte di suo padre, Giorgio VI.

Il saluto della sovrana è stato pubblicato sul profilo Instagram ufficiale della famiglia reale per onorare la memoria del Principe Filippo, insieme a quella foto di Annie Leibovitz che li ritrae insieme, uno accanto all’altra, o meglio Filippo un passo indietro rispetto alla Regina, come sempre dal giorno della sua incoronazione. Infatti, come descrive il profilo della Famiglia Reale, “all’incoronazione della regina nel 1953, il Duca di Edimburgo giurò di essere il signore della vita di Sua Maestà“. E così, è stato. Infatti, per circa 70 anni, “il Duca è stato un consorte devoto dall’incoronazione della Regina nel 1952 fino alla sua morte“.

41 colpi di pistola in memoria di Filippo

Il giorno dopo la sua morte, il principe Filippo è stato insignito dei 41 colpi di pistola, uno al minuto, sparati in tutto il Regno unito e nei paesi del Commonwealth, per onorare la scomparsa del duca di Edimburgo. Gli stessi colpi di pistola che furono sparati nel 1952, quando Filippo ed Elisabetta convolarono a nozze, giovanissimi e ignari che, di lì a pochi anni, avrebbero dovuto prendere in mano le redini del Regno Unito.

Foto Getty Images | PhotoQuest

Al funerale del Principe Filippo non ci sarà il premier Boris Johnson

Mentre il mondo intero rivolge lo sguardo al ritorno del principe Harry, il Regno Unito si unisce al dolore della Famiglia, sconvolta da questa importantissima perdita. Come espressamente richiesto da Filippo, quando era in vita, il funerale sarà privato e si svolgerà nella cappella di St George, dopo una breve processione. In tutto il Paese sarà osservato un minuto di silenzio. La lista degli invitati sarà pubblicata giovedì, ma quasi certamente non sarà presente il premier britannico Boris Johnson, che vuole lasciare il suo posto a un membro della famiglia reale, dal momento che saranno solo 30 le persone che potranno partecipare alle esequie. Non sarà un funerale di Stato, il che “rispecchia molto i desiderata del duca“, ha spiegato un portavoce del palazzo, ma la cerimonia sarà trasmessa in televisione.

Leggi anche: Principe Filippo, Harry e Meghan torneranno a casa?

Parole di Linda Pedraglio