La dieta ipocalorica da provare tra Natale e Capodanno

Oggi vi proponiamo la dieta ipocalorica da provare tra Natale e Capodanno, perfetta per smaltire i chili di troppo e per stare in forma perfetta.

La dieta ipocalorica da provare tra Natale e Capodanno

Solo sei giorni tra Natale e Capodanno per cercare di smaltire le abbuffate e prepararsi ad un’altra cena di tutto rispetto, spesso piena di grassi, ovvero quella del 31 dicembre. In questo periodo, oltre alle pietanze ricche che ogni giorno ci si presentano a tavola, il problema sono anche gli alcolici che aggiungono calorie su calorie ai nostri pasti. Che fare allora? Ovviamente non rinunciate a qualche sfizio (che festa sarebbe se no?), ma sempre senza esagerare e tenendo bene a mente che prima o poi dovrete fare i conti con i chili di troppo accumulati in questi pochi giorni. Ecco a voi quindi un programma che vi consente, in soli sei giorni, si mettervi sulla retta via, con cibi leggeri e facilmente digeribili.

La colazione per tutti i giorni avrà 230 calorie:
– un bicchiere di spremuta d’arancia o di pompelmo;
– una fetta di pane integrale o una brioche integrale;
– un cucchiaio di miele;
 
Per lo spuntino potete scegliere tra:
– un bicchiere di tè ;
– 3 albicocche
-uno yogurt
-una mela
 
A merenda potete scegliere tra:
– una banana
-uno yogurt
-una spremuta d’arancia
 
Menu per pranzo
– 5 fettine di roast beef o di carne magra a scelta
– insalata verde con carote
– una patata lessa;
– 2 fette di ananas
 
oppure:
 
– 3 cucchiai di formaggio caprino ;
– 2 carote al limone;
– una fettina di pane
 
oppure:
 
– 3 fette di melone;
– 7-8 fettine di bresaola
– insalata di fagiolini con limone e un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
– una fettina di pane integrale
 
Per cena:
 
– spaghetti (100 g a crudo) con ricotta (50 g)
– 1 pesca al limone
 
 
Oppure:
 
– pennette (60 g a crudo) con pomodorini alla griglia
– un vasetto di yogurt magro
 
 
Oppure:
 
bucatini (60 g a crudo) alla carbonara con la ricotta
– 2 palline di gelato di frutta fresca

Parole di Francesca Bottini