Camicia azzurra: un classico intramontabile

Un capo di tendenza che non può mancare nell'armadio. La camicia azzurra è adatta al giorno e alla sera, all'ufficio e alle uscite sportive e informali

Camicia azzurra

Foto Getty Images | Francois Durand

I capi di moda intramontabili sono tanti, gli evergreen irrinunciabili che si trovano esattamente a metà tra tradizione e tendenza e tra questi un posto d’onore occupa la camicia, o ancor meglio la camicia azzurra. Perfetta sia per i look maschili che per quelli femminili, la camicia azzurra è un capo sfruttabile per outfit diurni e professionali e per abbinamenti più sportivi, oversize, annodata in vita e unita a sneakers o jeans modello boyfriend, ad esempio. È disponibile in tanti tagli e in tessuti leggeri e trasparenti o grezzi e spessi, nonché in infinite sfumature che stanno benissimo alle bionde, alle more e alle rosse. A partire dall’azzurro profondo della classica camicia da uomo al celeste pervinca che vira verso il lilla freddo, dal grigio ghiaccio dalle sfumature bluastre al color carta da zucchero o ciano, diamo un’occhiata alle ultime tendenze dalle passerelle.

Continua a leggere

Le ruches delle ultime collezioni

Guardando le ultime sfilate dei celebri stilisti nazionali e internazionali è impossibile non notare la grande presenza di camicie con ruches. I volants e le stoffe svolazzanti sono particolarmente care ai creatori di moda, che le usano su gonne, abiti, pantaloni, completi e, appunto, camicie.

Si ottengono così capi d’abbigliamento eleganti e pomposi, adatti a creare look articolati e di impatto, per donne mature e indipendenti, convinte e sicure del proprio stile, spesso a metà tra il maschile e il femminile.

Camicia azzurra e trasparenze

Un altro elemento ricorrente è l’uso di tessuti leggerissimi e spesso trasparenti, come lo chiffon, l’organza, il raso o la seta. Fibre pregiate e comunemente associate all’idea di sensualità che scivolano sul corpo mettendo in risalto le curve. Potremmo abbinare una camicia azzurra semi-trasparente a un pantalone a vita alta e a un blazer oversize dal taglio anni ’80, allora, oppure annodare una camicia maschile larga sopra a una gonna longuette in maglina elastica. Un outfit confortevole e adatto anche allo smart working che tanto si sta diffondendo in questo periodo.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Martina Di Paolantonio

Laureata in Moda e Costume e da sempre appassionata di cinema, arte contemporanea e scrittura. Amo scovare i dettagli particolari delle cose e raccontarli nel modo più glamour possibile.

Da non perdere