Calendario 2021 senza ponti: ecco i giorni festivi

Prepariamoci ad un 2021 non stop: il calendario per quest'anno sarà poverissimo di ponti e long weekend. Ecco quando cadono i giorni festivi

calendario 2021

Pexels | Olya Kobruseva

Il calendario 2021 non sembra promettere bene per i vacanzieri: non ci saranno ponti. Quello che ci apprestiamo ad affrontare sarà infatti un anno povero di pause o weekend lunghi, ma d’altronde (per il momento) non sembra esserci possibilità di godere di un viaggetto.

Primo ponte a Pasqua

Tenendo incrociate le dita perché la campagna vaccinale possa essere risolutiva per quello che riguarda la situazione Covid, il primo ponte utile ad una gita fuori porta sarà quello pasquale.

Nel calendario 2021 la Pasqua cade domenica 4 aprile, di conseguenza Pasquetta sarà lunedì 5.

Per chi ha figli in età scolare, le lezioni saranno interrotte dal 1 aprile, permettendo di programmare (misure di contenimento Covid permettendo) una gita in campagna o montagna, o in una città d’arte.

Tutte le altre festività nel calendario 2021

Dopo la Pasqua, prepariamoci ad una lunga tirata fino al 2 giugno (cade di mercoledì) per la festa della Repubblica, dato che il 25 aprile è domenica e il Primo maggio sabato. Festa della Liberazione e dei lavoratori non ci potranno quindi concedere nessuna tregua dall’ufficio.

Superato lo scoglio delle vacanze estive, che in realtà per chi non potrà concedersi le ferie in agosto non darà alcun sollievo dalla calura delle città, dato che il Ferragosto nel calendario 2021 cade di domenica.

Potremo godere di un mini break per il ponte di Ognissanti: il 1 novembre si potrà allungare il weekend, essendo un lunedì

Chiuderemo l’anno in “bellezza”: Natale e Santo Stefano saranno sabato e domenica, di conseguenza anche il 2022 si aprirà di sabato.

Leggi anche

Parole di Elena Pavin

Mi chiamo Elena Pavin, classe 1994, ho conseguito il diploma artistico solo prima di scoprire di non voler fare l’architetto né la designer. Così ho cambiato radicalmente i miei piani: all’Università di Milano-Bicocca ho studiato giapponese e mi sono laureata in Comunicazione interculturale, ho terminato i miei studi diplomandomi alla Scuola di Giornalismo. Amante dell’arte, incuriosita dalle tendenze, fanatica dell’enogastronomia (tanto da decidere di diventare sommelier). Nel 2020 ho iniziato a collaborare con Alanews e Deva Connection