10 cose assurde da fare appena finisce la pandemia

Dal concerto privato, alla gita nell'Antartico, senza allontanarsi troppo da casa per una lezione gourmet di pasta fresca. Ecco 10 cose assurde da fare post Covid

Ragazza che respira senza mascherina Covid

Foto Shutterstock | eldar nurkovic

Dopo tanti mesi di lock down, restrizioni e socialità ridotta al minimo, non appena (e si spera presto) la pandemia di Coronavirus sarà terminata avremo tutti voglia di riprendere in mano la nostra vita e tornare a viaggiare. E magari faremo cose assurde.

Ecco 10 idee per celebrare la fine della pandemia in grande stile (budget permettendo).

Un concerto privato

Molti appassionati di musica e concerti in questo 2020 hanno sentito la mancanza delle performance live dei propri artisti preferiti. L’annuncio dei protagonisti della prossima edizione di Sanremo potrebbe aver riportato alla memoria i momenti passati sotto al palco ad ascoltare le canzoni dei propri artisti preferiti. Dopo Covid, una delle cose assurde da fare potrebbe essere partecipare al concerto privato del proprio idolo: una azienda americana, la Element Lifestyle, infatti organizza performance private per i più fortunati che vorranno godere del concerto del proprio musicista preferito dal salone di casa.

L’eclissi solare in Antartico

Sono passati 75 dall’ultima eclissi totale di sole visibile dai ghiacci dell’Antartico, il 2021 potrebbe essere l’anno giusto per godere di questo spettacolo naturale unico. Dal 2 all’11 dicembre del prossimo anno, infatti, saranno organizzate escursioni in barca per i fortunati che potranno esplorare uno dei territori più remoti della terra e avranno anche l’occasione ammirare l’eclissi di sole all’orizzonte.

Un tour esclusivo della Scozia

Chi parteciperà al tour della Scozia organizzato da Curated Touring, una agenzia di viaggi molto esclusiva di proprietà di due esperti d’arte, nel 2021 avrà l’occasione di viaggiare in Rolls-Royce ed elicottero per ammirare alcuni dei siti storici e artistici più segreti del territorio. Tra le cose assurde da fare durante il viaggio: mangiare nei migliori ristoranti stellati della Scozia, degustare whisky e, ovviamente, ammirare i verdi paesaggi scozzesi

Un trattamento esclusivo di La Prairie (con Mondrian al seguito)

La casa cosmetica svizzera La Prairie ha finanziato il restauro di quattro rarissime opere, quasi mai esposte al pubblico, dell’artista Piet Mondrian. Per l’occasione, l’azienda sta organizzando un retreat che va di diritto tra le cose assurde da fare nel 2021, tutto dedicato alla bellezza: prima un soggiorno al Zurich’s Dolder Grand hotel, dove si potrà provare un trattamento facciale personalizzato extra lusso, e poi una visita privata con il curatore della Basel’s Fondation Beyeler alle opere di Mondrian.

Una degustazione di caviale

caviale rosso
Pixabay | Daria-Yakovleva

È uno dei prodotti gastronomici più costosi del mondo, quale modo migliore di spendere il proprio buono “cose assurde post Covid”? L’azienda americana Sterling, tra i maggiori produttori di caviale al mondo, organizza infatti degustazioni, con abbinamento di vini e distillati, agli appassionati del prodotto.

Una cena privata firmata Dom Pérignon

Lo chef Yann Nury sarà la guida di questa esperienza: arriverà a casa vostra a bordo un minivan per preparare una cena gourmet da cinque o sette portate, tutte in abbinamento ad alcune delle migliori (e più esclusive) annate di champagne Dom Pérignon. Tra le bottiglie, perfette per la lista “cose assurde”, una 2000 P2 e una 1996 P2 rosé. 

Una gita in fondo al mare

Uno non ci pensa, ma come solo una dozzina di persone hanno potuto mettere piede sul suolo lunare, così quelle che hanno avuto accesso ai segreti dei più profondi fondali marini. Ma a febbraio del 2021, la EYOS Expeditions darà la possibilità ad alcuni temari di inabissarsi nelle profondità del Challenger Deep, il punto più profondo del mare conosciuto, con una profondità di quasi 11 mila metri.

Un soggiorno a Templeton House con cena stellate

Winston Churchill è stato ospite di questa magione, e oggi Templeton House (che misura quasi 3 mila metri quadri, ha otto camere da letto ed è inserira nel registro degli edifici stroici inglese) è disponibile per essere affittata. Durante il vostro soggiorno potrete anche godere di una cena preparata da Raymond Blanc, chef da due stelle Michelin del ristorante Belmond le Manoir aux Quat’Saisons, a Oxford.

Un giro di pista nel circuito-replica di Montecarlo

Esiste il Montecarlo Gran Prix, uno dei gran premi più spettacolari del campionato di Formula 1, e poi esiste la sua replica: dal 20 al 23 maggio si potranno affrontare le curve cittadine del circuito in scala 1:32, con un soggiorno extra lusso e un accesso Vip all’area piloti, con tanto di incontro privato con il Ceo di McLaren Racing Zak Brown.

Fare la pasta like-a-pro

pasta fresca ravioli funghi
Pixabay | epicyoung

La pasta fresca è un’arte, soprattutto in Italia. Tra le cose assurde da fare finita la pandemia, quindi, non può che non esserci una lezione privata a cinque stelle con Stefano Secchi, chef patron di Hosteria Giusti di Modena (e prima ancora nella brigata dell’Osteria Francescana di Massimo Bottura), per imparare a fare la pasta, davvero.

Parole di Elena Pavin