10 tendenze primavera 2022 da non perdere per i vostri capelli

Dal taglio al colore, senza dimenticare le acconciature e gli accessori adatti: ecco tutto quello che c'è da sapere a proposito di tendenze moda capelli per la primavera 2022

Ragazza allo specchio con dettaglio sui capelli

Foto Shutterstock | Oksy001

I capelli sono probabilmente la parte del corpo che più di ogni altra cambia la fisionomia. Il taglio, il colore, le acconciature giuste sono uno dei modi più semplici per valorizzare la propria bellezza. Senza contare il fatto che attraverso i capelli possiamo esprimere la nostra personalità, il nostro stato d’animo e in certi casi perfino i nostri valori.

E allora scopriamo insieme quali sono le tendenze moda capelli 2022 da non lasciarsi sfuggire per essere sempre al top.

I tagli di tendenza nel 2022

Bella Hadid micro bob capelli
Foto Shutterstock | Andrea Raffin

Ebbene sì: il bob sta per tornare. Che sia classico, bombato, con o senza frangetta, monocromo o con riflessi illuminanti, il leggendario taglio a caschetto è decisamente la principale tendenza della moda capelli del 2022.

Ma non è l’unica naturalmente: vediamo quali sono le principali tendenze a proposito di taglio per l’anno che verrà!

Taglio corto per capelli lisci

In questo caso, a farla da padrone assoluto è proprio lui: il mitico bob. Pur essendo un taglio versatile, generalmente adatto a tutte le tipologie di capelli, per il 2022 sarà di tendenza nella versione liscia, anzi liscissima. E possiamo scommettere che la variante Bixie, via di mezzo tra il Pixie cut e il caschetto, avrà un enorme successo.

Taglio corto per capelli ricci o mossi

I ricci sono tanto belli quanto impegnativi: questo tipo di texture richiede un’attenzione maggiore. Sono molti infatti gli errori in cui si può incorrere con i capelli ricci. Il taglio di tendenza per questa tipologia di capigliatura è senza dubbio il soft mullet oppure la sua versione più recente fortemente scalata: lo shullet. Grintoso e sensuale, questo taglio anni ‘80 valorizza al massimo il movimento e il volume del capello curly, dando quel tocco super glamour in stile Golden Eighties.

Tagli per chiome lunghe e medio-lunghe

Per chi preferisce portare i capelli lunghi e medio-lunghi si conferma ancora una volta il taglio scalato. In particolare, la tendenza moda capelli per il 2022 sarà quella del taglio shaggy: decisamente rock, è costruito su lunghezze irregolari con una forte scalatura interna e punte sfilacciate. Perfetto anche per chi desidera che la propria chioma non vada oltre l’altezza delle spalle.

Nuances capelli di tendenza nel 2022

Il colore è un elemento fondamentale per i capelli. Che si scelga la tinta fai da te, avendo sempre le giuste accortezze, o che si decida di rivolgersi ad un professionista, è importante avere presente quali sono le nuances giuste rispetto all’incarnato e al colore degli occhi. Fatte queste premesse, vediamo quali sono i colori di tendenza per il 2022.

Biondo: gelido o caldissimo

Per quanto riguarda i biondi, la tendenza 2022 è netta. Gelido o bollente, non ci sono mezze misure. Nel primo caso, stravince il biondo platino futuristico, tendente quasi al grigio mentre all’opposto troviamo tutte le nuances più calde e avvolgenti, dal biondo miele al biondo caramello. A quanto pare, si conferma anche la tendenza delle shadow roots, le radici scure della ricrescita, in particolare per chi sceglie un colore caldo.

Via libera alle schiariture

Un altro trend certamente in voga nel 2022, adatto a qualsiasi colore, è quello delle schiariture. Addio dunque ai colori pieni e via libera a riflessi, balayage, schiariture d’ogni sorta. Una tecnica che molto probabilmente spopolerà l’anno prossimo è quella dell’hair contouring: proprio come per il contouring del  make up, sfruttando l’effetto del gioco di luci e ombre, è possibile definire al meglio la forma del viso. C’è da scommettere che sarà richiestissima!

Acconciature di tendenza nel 2022

Dalle passerelle della settimana della moda, che si è svolta lo scorso ottobre, abbiamo intuito alcune delle tendenze moda in fatto di acconciature per il prossimo anno. Confermato il trend streestyle delle cornrows e degli open buns a cui si affiancano le code basse e a mezza altezza e naturalmente le amatissime trecce.

Streetstyle: dalle cornrows agli open buns

Simbolo della cultura africana, vero e proprio strumento di comunicazione durante la schiavitù, le cornrows hanno una storia decisamente importante e nel 2022 saranno nuovamente di tendenza. Un’altra acconciatura streetstyle che vedremo un po’ ovunque è quella dell’open bun, uno chignon lasciato aperto di proposito, raffinato ma non troppo formale.

Trecce e wet look

Anche in questo caso, via libera a trecce e soprattutto treccine, anche sottilissime, che disegnano una cornice sul volto valorizzandolo al massimo.

In alternativa, va benissimo il capello sciolto e naturale: al massimo, per avere un po’ di ordine si può optare per un’acconciatura elegante con capelli semiraccolti oppure per una piega in stile wet look.

Parole di Cristina Cassese