biscotti festa della mamma macaron colorati a forma di cuore

Biscotti per la festa della mamma: 5 ricette golose e veloci

biscotti festa della mamma macaron colorati a forma di cuore
biscotti festa della mamma macaron colorati a forma di cuore
Foto Shutterstock | Daniela Baumann

Volete preparare dei deliziosi biscotti per la festa della mamma? Ecco 5 ricette veloci e golosissime che vi permetteranno di ottenere dei biscotti da personalizzare a seconda dei gusti della festeggiata. Una volta preparato l’impasto, potete utilizzare delle formine per ottenere delle lettere che formino il suo nome, dei cuori, dei fiori, delle farfalle o altri elementi a scelta.

I biscotti possono essere decorati con tantissime elementi come la pasta di zucchero, la glassa, la ghiaccia, il cioccolato fuso, perline o zuccherini colorati e tutto quello che vi viene in mente. Insomma, spazio alla fantasia e alla creatività! Biscotti a forma di lettera

Biscotti a forma di lettera

biscotti a forma di lettere scritta mom
Foto Shutterstock | Vladimirova Julia

Per ottenere 12 biscotti: in una terrina mescolate 1 bicchiere di farina autolievitante, 1/2 cucchiaio di farina di mais, 1/3 di bicchiere di burro fuso e un uovo sbattuto con 1/4 di bicchiere di zucchero. Impastate e ricavate le lettere con l’aiuto di alcuni stampini. Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti. Decorate i biscotti a piacere.

Biscotti di pasta frolla montata

biscotti di pasta frolla montata con ciliegina al centro
Foto Shutterstock | Madele

Lavorate 175 gr di burro con le fruste elettriche, unite 90 gr di zucchero a velo, la scorza grattugiata di 1/2 limone, 1 pizzico di sale, 1 uovo ed poco per volta 250 gr di farina setacciata con 1 cucchiaino di lievito e 1 bustina di vanillina. Con l’impasto riempite una tasca da pasticciere con bocchetta a stella, foderate una placca con la carta forno e ricavate 20 biscotti. Posizionate al centro una ciliegia candita e infornate a 180° per circa 10 minuti.

Biscotti esse

biscotti di pasta frolla a forma di esse con cioccolato
Foto Shutterstock | Natasha Breen

Per preparare 24 biscotti: in una ciotola versate 320 gr di burro, 180 gr di zucchero a velo e lavorate con le fruste elettriche. Incorporate 4 tuorli e poi 500 gr di farina 00 e 30 gr di fecola di patate setacciate. Versate il composto in una tasca da pasticciere con beccuccio a stella di 1,5 cm di diametro e realizzate delle esse su una placca foderata con carta forno. Infornate in forno già caldo a 200° per 10 minuti. Decorate con del cioccolato fondente fuso.

Biscotti al cacao

biscotti al cacao
Foto Shutterstock | Gina Pamungkas

Preparate una semplice pasta frolla al cacao e fatela riposare per almeno 30 minuti prima di utilizzarla. Con delle formine ricavate dei deliziosi biscotti e disponeteli su di una placca foderata con della carta forno. Infornateli per circa 12-13 minuti in forno già caldo a circa 200°C.

Biscotti al cocco

tazza con biscotti al cocco e cocco rapè
Foto Shutterstock | Oxana Denezhkina

In una ciotola, montate 3 albumi a neve ben ferma unendo man mano 150 gr di zucchero e 250 gr di farina di cocco. Mescolate il composto dal basso verso l’alto per non far smontare gli albumi e versatelo in una tasca da pasticciere. Realizzate i biscotti in una teglia foderata con della carta forno e cuoceteli in forno già caldo a 170° per circa 10/13 minuti.

Parole di Ilaria Mosconi

Ilaria Mosconi, redattrice, copywriter e studentessa di Scienze Politiche. Amante degli animali e dell’arte in tutte le sue forme, dalla musica alla moda. Coltivo la passione per la scrittura grazie al mio lavoro ed amo dedicare il mio tempo libero alla lettura e alla danza. Come mi definisco? Il mio nome è un tutto dire, Ilaria dal latino Hilarius, allegra e solare, allo stesso tempo precisa e determinata, mi piace circondarmi di persone positive e stimolanti per affrontare con il sorriso le mie giornate.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.