Polpettone di melanzane: la ricetta facile e gustosa

Il polpettone di melanzane, una ricetta vegetariana super gustosa e facile da preparare. Non perdetevi le sue varianti con tonno e carne

Polpettone di melanzane: la ricetta facile e gustosa

Foto Shutterstock | rainbow33

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 222/porzione

Il polpettone di melanzane è un secondo piatto gustoso, ideale da portare in tavola anche se avete ospiti vegetariani. Questa pietanza è un’ottima variante del classico polpettone di carne, dal momento che la base di verdure lo rende più leggero e digeribile. Abbinato ad un’insalata o a un contorno misto, inoltre, è di per sé un pasto nutriente, completo e saporito. Tutto da provare.

Ingredienti

  • Cipolle 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Melanzane 800 gr
  • Ricotta 100 gr
  • Uova 4
  • Pane 60 gr
  • Parmigiano 80 gr
  • Funghi 50 gr

Preparazione

  1. Preparate un soffritto di cipolla, aglio e funghi utilizzando anche un po’ d’olio.

  2. Aggiungete le melanzane tagliate a tocchetti e fate cuocere il tutto per circa 20 minuti (o comunque fino a quando le melanzane non saranno morbide).

  3. Utilizzando un minipimer o un robot da cucina, frullate metà delle melanzane soffritte fino a creare una sorta di crema, mantenere gli altri cubetti interi.

  4. In una ciotola a parte mescolate il pane secco con il parmigiano. Aggiungete quindi un po' di sale e un po’ di prezzemolo.

  5. Unite a questo composto anche le uova e la ricotta e mescolate fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

  6. A questo punto aggiungete anche le melanzane a cubetti e la crema di melanzane preparata precedentemente.

  7. Fate amalgamare il tutto e date al composto la tipica forma del polpettone.

  8. Oliate una teglia e cospargerla di pangrattato, versatevi il composto e infornate per circa 30 min. a 180°.

Consigli

Il polpettone di melanzane può essere servito tiepido o caldo, meglio se guarnito con del prezzemolo tritato. L’ideale, inoltre, è gustarlo abbinato ad un contorno semplice come insalata verde, rucola, pomodorini. Tuttavia, può essere particolarmente gustoso anche corredato da un purè di patate.

Varianti

Questo tipo di polpettone viene preparato in diverse varianti: per un risultato più scenografico, ad esempio, potete servire la pietanza avvolta nelle melanzane. In tal caso è sufficiente friggerne preventivamente alcune fette da utilizzare per ricoprire il polpettone prima di infornarlo. I vegani, inoltre, possono optare anche per il polpettone di verdure al forno, mentre chi ama i composti più corposi può aggiungere anche il tonno o la carne.

Polpettone di melanzane e tonno

Questa opzione prevede di sostituire la ricotta con il tonno, mantenendo pressoché intatta la procedura di preparazione. La quantità consigliata è pari a 2 scatolette di tonno. In tal caso, l’aglio è facoltativo e il vino migliore da abbinare al polpettone è un rosso campano come il Campi Flegrei.

Polpettone di melanzane e carne

Per preparare il polpettone al forno aggiungendoci la carne, occorre sostituire la ricotta con la carne, anche se alcune varianti sommano entrambi gli ingredienti. Per preparare questa tipologia di polpettone è consigliato un macinato di carni bianche (pollo e tacchino), più compatto rispetto a quello di carni rosse che tende a sbriciolarsi in fase di cottura. Le modalità di preparazione restano invariate, la quantità di carne consigliata è pari a 250 grammi (300 se si opta per il manzo).

Conservazione

Una volta cotto, il polpettone di melanzane si può conservare in frigorifero per 2 giorni.

Vini da abbinare

Un vino particolarmente indicato da abbinare a questa variante di polpettone è un bianco siciliano come l’Inzolia.

Parole di Elisabetta Parise