Olive ascolane classiche

Olive ascolane classiche

  • media
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • n.d.

ricetta olive ascolane Le olive ascolane sono il piatto tipico della provincia di Ascoli Piceno. Sono irresistibili perché il loro ripieno è ricco di bontà: macinato di tre tipi diversi (maiale, manzo e pollo), verdure e salumi. Al centro un cuore tenerissimo di olive verdi che può essere gustato come aperitivo, come antipasto, come contorno. Per stuzzicare l’appetito o per arricchire la tavola, le olive ascolane vi faranno sempre fare bella figura.

Ingredienti

  • Olive 500 gr
  • Macinato 300 gr
  • Prosciutto crudo 50 gr
  • Mortadella 100 gr
  • Sedano 1
  • Cipolle ½
  • Carote 1
  • Salsa di pomodoro 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Uova 3
  • Pane 30 gr
  • Parmigiano 100 gr
  • Pangrattato q.b.
  • Farina q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Rosolate il macinato di pollo, manzo e maiale con un po' di olio, aggiungete poi il prezzemolo, il sedano, le carote e le cipolle sminuzzate ed il concentrato di pomodoro diluito in un po' d’acqua. Spolverate con pepe, un pizzico di sale e continuate la cottura sino a quando la carne non è semicotta..

  2. A cottura quasi ultimata aggiungete il prosciutto e la mortadella triturati. Terminate di cuocere, poi togliete dal fuoco e aggiungete il parmigiano grattugiato, un uovo intero, un tuorlo, la noce moscata e la mollica di pane inumidita. Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto compatto e piuttosto morbido. Riempite le olive con il preparato appena fatto avendo cura di non romperle.

  3. Passate le olive prima nella farina, poi nelle uova sbattute e, infine, nel pangrattato. Soffriggete poi in una padella con abbondante olio. Quando saranno cotte, sgocciolate le olive, mettendole su una carta assorbente da cucina, e servitele quando sono ancora calde.

Consigli

Servire con un bicchiere di vino rosso. Per impreziosire l’impasto aggiungere spezie, come i chiodi di garofano, all’impasto.