Tatuaggio labbra: pro e contro del trucco semipermanente

Il trucco permanente permette di rendere labbra, sopracciglia e occhi perfetti in ogni momento della giornata, per circa cinque anni. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Trucco permanente il trattamento

Tatuaggio labbra o trucco semipermanente? Quando ci si addentra nell’argomento, riuscire a fare chiarezza non è semplice. In realtà si tratta di due facce della stessa medaglia, sinonimi che vengono spesso confusi tra di loro. Il tatuaggio alle labbra, o tatuaggio semipermanente labbra, è una soluzione sempre più in voga tra le donne. Permette di avere risultati eccellenti per le proprie labbra senza ricorrere al filler. Scopriamo allora di cosa si tratta, quali sono pro e contro e in quali zone del corpo è applicabile.

Tatuaggio labbra: cos’è

Il tatuaggio labbra, sopracciglia e occhi, è un alleato di tutte quelle donne che devono fare i conti con la fretta, gli impegni quotidiani e le classiche imperfezioni del viso. Il risultato? Molto spesso, la frenesia del quotidiano si traduce in un make up frettoloso che a metà mattina è già svanito.

Il trucco permanente, o dermopigmentazione cutanea, è in questi casi una possibilità da tenere in considerazione per essere belle in ogni istante e in qualsiasi occasione: con questa tecnica è possibile definire le proprie sopracciglia o migliorare la forma delle proprie labbra, se piccole, asimmetriche o irregolari. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Come funziona il tatuaggio labbra

Il trucco permanente, o dermopigmentazione cutanea, può essere raffrontato semplicisticamente ai tatuaggi. Il principio è simile, perché sia le sopracciglia che le labbra si possono “tatuare” grazie all’introduzione di pigmenti specifici a livello epidermico, ovvero sotto la superficie cutanea.

In altre parole, per fare il tatuaggio labbra si inietta del colore servendosi dell’utilizzo di un apparecchio portatile. Questo, di dimensioni ridotte, è in grado di praticare impercettibili fori sottocute, con grandissima rapidità (circa cento micro iniezioni al minuto). Questa tipologia di trattamento può essere utile per definire meglio il contorno labbra, per intensificare lo sguardo o camuffare inestetismi e cicatrici.

Tatuaggio labbra: durata

I tempi richiesti per la realizzazione del tatuaggio labbra sono abbastanza brevi: a seconda della zona può durare dai 30 minuti alle due ore circa e non è per nulla doloroso.

È permanente, ma non è per sempre, a differenza dei tattoos. In media si parla di una durata dai 3 ai 5 anni. Poi, come succede per conservare il colore dei tatuaggi che tendono a sbiadirsi, è consigliabile riprendere il trattamento per farlo tornare brillante e pigmentato come in origine. Le zone più trattate sono gli occhi, le sopracciglia, le labbra e il cuoio capelluto.

Costo trucco semipermanente

In termini di spesa, i costi variano in base alla zona da trattare e al trucco che si sceglie di realizzare. Ad esempio, per definire e rimpolpare la zona delle labbra sono richiesti 400-500 euro; per gli occhi, quando si tratta di effettuare una riga simile all’eyeliner per definire la rima superiore, si oscilla tra i 300 e i 400 euro, mentre per definire e rinfoltire le sopracciglia ci si aggira intorno ai 250-350 euro.

Tatuaggio labbra: controindicazioni

Come sempre, tutti i trattamenti estetici possono avere qualche complicazione. Cercate quindi di selezionare prima di tutto un centro affidabile. Come per i tatuaggi, l’igiene è fondamentale: gli strumenti devono essere puliti affinché non ci sia il rischio di infezioni. In linea di massima, il tatuaggio labbra è un trattamento molto sicuro ma, se avete particolari problematiche allergiche o state seguendo una terapia farmacologica, conviene in ogni caso consultare sempre il medico curante.

Parole di Marcoferri