Cambio look alle porte? Ecco i più bei tagli di capelli ispirati alle Serie TV

Qui le chiome più invidiabili del piccolo schermo: beauty inspo pronte all'uso per il tuo nuovo taglio di capelli.

Cambio look alle porte? Ecco i più bei tagli di capelli ispirati alle Serie TV

Foto Instagram @jennifer.aniston.fan

Chi dice che trascorrere del tempo, in ozio, con occhi e mente incollati a Netflix non possa costituire materia di studio si sbaglia di grosso. Noi donne sappiamo essere, all’occorrenza, attente e scrupolose osservatrici, specie quando si tratta di carpire segreti, oppure trarre ispirazione. Magari per un cambio look! E, in fatto di tendenze capelli, quali migliori muse possono esserci se non le nostre beniamine, protagoniste delle serie tv del cuore?

Di seguito le chiome più invidiabili del piccolo schermo, probabili future fonti d’ ispirazione per eventuali colpi di… testa!

Jennifer Aniston, svelaci il tuo segreto!

Sin dai tempi di Rachel Green in “Friends” fino ad arrivare alla Alex Levy di “The Morning Show“, oltre all’apparente eterna giovinezza si intende, ciò che non è mai mutato è il fascino magnetico della chioma dorata, luminosissima e folta di Jennifer Aniston. La bell’ attrice si è mostrata, in tempi recenti, ancor più bionda con uno strategico effetto Lumi Lights, confermando il suo amore sconfinato per i tagli scalati, nostri prediletti.

Bridgerton e la frangetta romantica di Eloise

Chi avrebbe mai potuto dire che sarebbe stata proprio Eloise Bridgerton a spingerci a considerare uno dei recenti tagli con frangia di tendenza come prossimo, possibile hairstyle? Dopo aver amato alla follia i make-up alla Bridgerton, tutti luce e blush, la nuova ossessione è proprio la romantica frangetta della Miss: abbinata ad un mosso casuale e leggero poi, è il look d’altri tempi di cui abbiamo bisogno per distinguerci dalla massa.

Mullet come Tokyo: per essere al passo con i tempi

L’impertinente Mullet di Tokyo ne “La Casa di Carta” poi, ha mietuto vittime a non finire: a regnare sovrano tra i tagli corti più popolari della primavera-estate, il throwback anni ’80 costituisce una scelta di certo coraggiosa, ma anche di gran carattere.

Parole di Sara Iaccino