Shein lancia il make up vegan e cruelty free

Shein ha lanciato la nuova linea di make up vegan e cruelty free ispirata al mondo degli animali: parte del ricavato andrà in beneficenza

shein

Foto Shein official

Il colosso Shein lancia la sua nuova linea beauty sostenibile con prodotti cruelty free, ovvero realizzati senza procurare danni agli animali. L’attenzione all’ambiente e alla sofferenza delle specie viventi è sempre più importante per i consumatori: mai come prima l’attenzione ai prodotti green e sostenibili sta portando aziende e multinazionali a introdurre nuovi prodotti per andare incontro alle esigenze ecofriendly dei loro clienti.

Nuova capsule collection Wild heart

Foto Shein official

L’e-commerce cinese Shein, in occasione del lancio della linea beauty Sheglam, presenta la capsule collection Wild Heart, composta da 5 palette di ombretti vegan, cruelty free e sostenibile dedicata agli animali. Non solo coloratissime e versatili, ma anche benefiche. Infatti 50mila dollari del ricavato verranno donati all’International Fund for Animal Welfare (IFAW), l’associazione benefica che si occupa di salvaguardare il benessere degli animali nel mondo. Anche il packaging, pop e coloratissimo, è stato realizzato con un’attenzione alla sostenibilità, secondo la certificazione IFAW e la cardboard è 100% biodegradabile.

5 palette di ombretti dedicati agli animali più rari

Foto Shein Official

I nomi delle palette si ispirano ad alcune specie animali rare: Flutter Effect, dedicata alla farfalla Papilio palinurus, sui toni del verde e del blu; Fin Within, dedicata al pesce hawaiano Pseudoanthias bicolor, sui toni del rosa, dell’arancione e del blu; Forever Feather, dedicata al colibrì Ruby-throated Hummingbird, sui toni del rosso, del verde e del blu; Viva La Leopard, dedicata al leopardo dell’Amur, sui toni del marrone, del bronzo e del giallo; Wolf Calls, dedicata al lupo artico, sui toni del grigio, del blu e del viola.

Foto Shein official

Come capire se un prodotto beauty è vegano

Per qualcuno è una moda, per qualcun altro una vera scelta di vita. Comunque sia, il veganesimo è uno stile che condividono sempre più persone, e dall’alimentazione si sta ormai diffondendo anche in altri ambiti, cosmesi inclusa. Ma che caratteristiche deve avere un prodotto beauty vegano? La prima cosa da controllare è la scritta presente sulla confezione: “Non testato sugli animali“. Ma di fatto non è poi così decisiva, nel senso che per la legge italiana nessun cosmetico, che si definisca vegano o meno, può essere testato sugli animali. La nostra normativa infatti lo proibisce per tutti. Limitarsi, quindi, a usare cosmetici non animal tested non è una scelta che implica, necessariamente, che un cosmetico sia vegano.

Ma come capire se un cosmetico è sostenibile ? Imparando a leggere l’INCI di un prodotto, ovvero la lista dei suoi ingredienti. Riuscendo a capire cosa contiene un prodotto in autonomia, saremo sicuri di scegliere per noi stessi e capire che cosa stiamo effettivamente comprando. Le certificazioni più diffuse sono quella della Vegan Society e quella VeganOK, di cui troverete i simboli sul pack

Parole di Giulia Martensini