Davvero possiamo perdere peso con la buccia dell'uva? Sì, grazie al Resveratrolo

Il Resveratrolo, integratore naturale che si trova anche nella buccia dell'uva, è un integratore naturale che può aiutare a perdere peso e ridurre il senso di fame

uva

Foto Unsplash | Amos Bar-Zeev

Gli esperti ripeto sempre lo stesso mantra per un’efficace perdita di peso: fare esercizio fisico, mangiare cibi ricchi di nutrienti e ridurre l’apporto calorico. Molti, però, non hanno abbastanza tempo da dedicare all’attività fisica o alla preparazione di cibi sempre sani e nutrienti. Per questo motivo, spesso si ricorre agli integratori. Tra i più efficaci, per aiutarvi a ridurre il vostro peso in modo sano, c’è il Resveratrolo.

Tra i più efficaci integratori naturali per la perdita e il controllo del peso, il Resveratrolo è sconosciuto ai più, anche se è contenuto in un alimento molto apprezzato: l’uva. O, per dirla più correttamente, nella sua buccia.

Il Resveratrolo, contenuto anche in altri alimenti, è un forte antiossidante naturale in grado di contrastare l’accumulo di grassi e ha diverse proprietà benefiche, riscontrate anche nei pazienti diabetici e con problemi cardiovascolari.

Leggi anche: Ecco quanto peso puoi perdere in un mese

Alcuni studi sul Resveratrolo

Gli esperti hanno cominciato a prestare attenzione a questo integratore naturale nel 2006, quando la rivista Cell ha riferito che, attraverso un test, era risultato che i topi che avevano assunto il Resveratrolo riuscivano a correre il doppio rispetto agli altri animali che non lo avevano ricevuto.

I ricercatori hanno infatti spiegato che l’integratore “aumenta significativamente la resistenza dell’animale alla fatica muscolare”.

L’ipotesi è che i Resveratrolo stimoli le sirtuine, enzimi che controllano importanti funzioni in tutto il corpo, tra cui anche l’invecchiamento e la produzione di grasso.

Per quanto riguarda la ricerca condotta sull’uomo, in uno studio americano 90 tra uomini e donne hanno ricevuto un cocktail a base di questo integratore o un placebo al giorno per 12 settimane. Dopo tre mesi hanno tutti effettuato un test sul tapis roulant e, secondo quanto emerso, il gruppo a cui è stato somministrato il Resveratrolo ha registrato uno sforzo minore durante l’esercizio.

Dove si trova e quali proprietà ha questo integratore naturale

Il modo più naturale per assumere questo integratore è quello di mangiare abitualmente cibi che lo contengono, come uva, vino rosso, prugne, arachidi e frutti di bosco. In commercio, nel caso in cui non riusciate a reperire questi cibi, esistono anche delle capsule naturali.

Oltre ad un aiuto concreto nella perdita di peso, il Resveratrolo ha anche un’azione antinfiammatoria e antiossidante. Inoltre, questo integratore stimola la circolazione e aiuta a ridurre il senso di fame.

Parole di Benedetta Minoliti