I rimedi più efficaci per eliminare i puntini neri sul viso e sul naso

Tra prodotti di cosmesi e rimedi naturali da applicare come maschera viso, vediamo come combattere i punti neri! Vi spieghiamo nel dettaglio come vengono e il metodo migliore per eliminarli.

ragazza con maschera viso

Foto Shutterstock | AlessandroBiascioli

Cosa sono i punti neri e perché sono spesso presenti sul viso? Il responsabile è l’eccesso di sebo che forma il comedone. Quest’ultimo a contatto con l’esterno può ossidarsi e di conseguenza assume un colore scuro, quindi il famosissimo puntino nero. Ecco, quindi, come vengono i punti neri e il motivo per cui sono una caratteristica della pelle grassa. Le zone del viso maggiormente colpite sono fronte, mento e naso. Scopriamo insieme bene come eliminare e rimuovere una volta per tutte i punti neri, come prevenirli e i prodotti da utilizzare!

Come eliminare i punti neri

Per eliminare il problema dei punti neri, è necessario eseguire con molta attenzione la pulizia del viso. Due volte al giorno, mattina e sera, dovete effettuare una skin care con i prodotti adatti al vostro tipo di pelle. In questo modo permetterete alla pelle di ottenere una pulizia profonda con prodotti purificanti, ideali per la pelle grassa e mista.

In commercio si trovano tantissimi prodotti, come creme e cerotti da applicare sulla zona da trattare. In realtà, prima di procedere con l’acquisto di determinati prodotti specifici, è doveroso rivolgersi ad un’estetista per una corretta pulizia del viso completa. Questo passaggio non dovreste assolutamente farlo in casa, perché una scorretta rimozione fai da te potrebbe provocare danni alla pelle. Meglio rivolgersi ad un professionista.

Un altro modo per eliminare i punti neri, o anche per prevenirli, è affidarsi alla doppia detersione. Come funziona? Ve lo spieghiamo subito. Utilizzate uno detergente oleoso e uno schiumogeno. Quindi, applicate come primo step il prodotto oleoso, dopodiché con un filo d’acqua procedete con il detergente schiumogeno e massaggiate il viso con movimenti circolari. Sciacquate e continuate con gli step successivi della skin care routine. La doppia detersione permette di rimuovere non solo le impurità dovute dal trucco o dall’inquinamento, ma anche dall’eccesso di sebo. È senza dubbio un ottimo modo per evitare la comparsa di puntini neri o per eliminarli quanto prima.

Punti neri sul naso: rimedi più efficaci

Per eliminare i punti neri senza aggredire eccessivamente la pelle del viso è importante conoscere gli ingredienti funzionali da privilegiare. Come prima cosa vi suggeriamo altamente di evitare ingredienti naturali applicati direttamente sulla pelle del viso, come il succo di un limone, perché potrebbe causare un’irritazione cutanea. Quindi, affidatevi ai prodotti presenti sul mercato.

Come togliere, quindi, i punti neri? I prodotti a cui fare riferimento devono contenere ingredienti come l’acido salicilico, ideale quindi come esfoliante, e la niacinamide. Tra gli ingredienti dei prodotti contro la pelle grassa, quindi anche per combattere i punti neri, troviamo l’estratto di Amamelide, l’estratto di Lavanda e l’estratto di Salvia.

Maschere per punti neri sul viso

Non solo, per eliminare i punti neri sul viso e sul naso è fondamentale inserire almeno una volta a settimana nella propria skin care routine una maschera sebo assorbente. Il rimedio naturale più efficace e consigliato anche dai cosmetologi è l’argilla verde.

In commercio potete trovare tantissime maschere a base di argilla da applicare sul viso e sul collo per almeno 10 minuti una volta a settimana. In caso di pelle molto grassa è possibile applicare la maschera anche due volte a settimana. Dopo una maschera sebo assorbente, vi suggeriamo di applicare una crema viso purificante ad azione seboregolatrice e a rapido assorbimento.

Parole di Chiara Ricchiuti