Carlo e Camilla, il presunto figlio segreto reclama il trono: è scandalo

L'alba di un nuovo scandalo si abbatte su Buckingham Palace, e chissà cosa pensa la regina: il presunto figlio segreto di Carlo e Camilla torna all'attacco e ora vuole il trono

Carlo e Camilla, il presunto figlio segreto reclama il trono: è scandalo

Foto Shutterstock | Peter Rhys Williams

L’alba di un nuovo scandalo si abbatte su Buckingham Palace, e chissà cosa pensa la regina: il presunto figlio segreto di Carlo e Camilla torna all’attacco e ora vuole il trono. Le sue parole anni dopo la prima rivelazione del sedicente primogenito del principe del Galles e della sua attuale consorte.

Il presunto figlio segreto di Carlo e Camilla torna all’attacco: “Voglio il trono”

Anni dopo aver scosso i Windsor con le sue dichiarazioni sull’essere figlio del principe Carlo e Camilla, Simon Charles Dorante-Day torna all’attacco con un’altra serie di affermazioni scottanti.

Secondo le ultime indiscrezioni, l’uomo, un 56enne australiano da tempo sedicente erede del futuro re d’Inghilterra, sarebbe ora passato alle vie legali cercando di consacrare la sua identità nell’aula di un tribunale del suo Paese.

Adesso ambirebbe al trono, reclamando la successione che lo vedrebbe, secondo la sua teoria, precedere il principe William. È mistero su cosa pensi Sua Maestà delle nuove rivelazioni del 56enne…

Chi è Simon Charles Dorante-Day, presunto figlio di Carlo e Camilla

Simon Charles Dorante-Day da anni dice di essere il figlio segreto della coppia. Secondo quanto dichiarato dall’australiano, il figlio della regina Elisabetta II lo avrebbe avuto 56 anni fa dalla sua storia d’amore – allora agli albori – con Camilla Shand.

A confortare la sua tesi l’uomo avrebbe prodotto delle comparazioni tra alcune fotografie per evidenziare quella che, a suo dire, sarebbe una innegabile somiglianza con il principe e la duchessa di Cornovaglia.

Ma non è tutto: pubblicamente, via social, si fa chiamare Prince Simon e sostiene di aver appreso della sua vera identità dalla nonna (che sarebbe una ex dipendente della regina). Il giallo continua…

Parole di Giovanna Tedde