Zoë Kravitz: per avere stile ecco a chi dovete ispirarvi

Se non conoscete Zoë Isabella Kravitz: è la figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonet e soprattutto l’icona di stile alla quale ispirarvi nel 2021

Zoe Kravitz

Getty Images | Mike Marsland

Se non conoscete Zoë Isabella Kravitz, è arrivato il momento di fare un bel ripasso: la figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonet è l’icona di stile alla quale ispirarvi nel 2021.

Classe 1988, figlia d’arte si è abituata fin dalla tenera età a trascorre il tempo tra star della musica e del cinema, fino a diventarne lei stessa una. Nel 2022, per esempio, sarà al fianco di Robert Pattinson nel nuovo capitolo di Batman, nel ruolo (ovviamente) di cat woman: e già dai primi scatti rubati sul set si intuisce che sarà la meglio vestita di tutta la saga.

Il suo stile è sorprendete: dai più make-up calcati e graficiai tagli di capelli in continuo divenire, agli abbinamenti più sorprendenti. È il perfetto mix di eleganza e sportivitàstreetstyle e bon ton. Riesce ad elevare lo stile grunge con un tocco di chic. In poche parole: se volete avere stile, dovete ispirarvi a Zoë Kravitz. Ecco come.

Il denim jacket

Iniziamo dal classico: la giacca di jeans. Zoë la indossa in taglia extra large, con un paio di pantaloni chino o con un mini abito non fa differenza: lei riesce a farla sembrare trasandata o elegante, purché sia oversize.

Le magliette vintage

Niente riesce a mixare meglio lo stile retrò e il grunge per ottenere un look super chic come le magliette vintage. Zoë le usa tantissimo: anche quando è sul set di High fidelity, la serie prodotta da Amazon Prime che la vede protagonista. In questo caso indossa la sua maglia vintage extralarge con una mini gonna a pieghe e calzettoni bianchi.

L’abito a pois per le grandi occasioni

I pois sono uno di quei punti fermi, è il caso di dirlo, nell’armadio di tutte: almeno un capo a pallini, che siano colorati, stampati, a rilievo o ricamati, c’è. In questo caso Kravitz sceglie un polka dots bianco e nero per le grandi occasioni e i party mondani. Provateci anche voi.

Zoe Kravitz
Getty Images | Frazer Harrison

Elegante ma non troppo in senape

Il monocromo può essere semplice ma sorprendente: basta giocare con materiali e trame. In questo caso Zoë riesce a superare la banalità del color senape abbinando un cappotto oversize ai pantaloni scozzesi, tutto sulle sfumature del giallo. Per smorzare il look: la borsa verde neon.

La camicia di papà

Con un papà come Lanny Kravitz certo non si può pensare di non attingere qualche volta al suo armadio: la figlia gli ruba spesso le camicie, a maniche corte o lunghe, purché siano super fantasiose

Un tocco di colore

Se non punta allo stile monocromo, Zoë punta tutto su un capo super colorato per esaltare un look che potrebbe risultare banale. Addirittura, con la tuta: abbinata ad un cappotto alle caviglie colorato diventa sorprendete, e pieno di stile.

Stravagante per la sera

Quando bisogna sorprendere, si deve sorprendere, senza mezze misure. Per farlo, Kravitz indossa un mini abito decorato con piume. A qualcuno potrebbe sembrare troppo, ma per un party è davvero perfetto.

zoe Kravitz
Getty Images | Mike Marsland

Un po’ di luce

Perché indossare una banale maglietta grigia con i jeans, quando si potrebbe indossarne una ricoperta di strass? Semplice, non si fa. E infatti Zoë Kravitz alle sfilate ci va così.

Parole di Alanews