Fiori e piante da regalare per la nascita di un bambino

Per celebrare la gioia di una nascita, piante e fiori sono un'ottima idea che farà felici i neo-genitori e potrà rimanere come ricordo nel tempo. Scopriamo insieme come scegliere quello più adatto, per un pensiero originale oppure un po' più classico

Fiori e piante da regalare per la nascita di un bambino

Per la nascita di un bambino è cosa gradita regalare fiori e piante che rallegrino l’ambiente. Ma quali sono quelle ideali per festeggiare il neonato e i suoi genitori? Vi presentiamo le scelte migliori fra quelle tradizionali come gigli e rose bianche di cui sono piene le stanze dei reparti di maternità, fino a quelle più originali da regalare per il lieto evento: se i genitori hanno un bel giardino, infatti, perché non optare per piante per celebrare la nascita? Scopriamo le idee più belle e originali.

Continua a leggere

Fiori e piante sono un regalo della natura che spesso accompagnano i momenti più importanti più importanti della vita perché scelti apposta per festeggiarli. Grazie alle loro forme, colori e profumi riescono infatti ad esprimere sentimenti ed emozioni che si vogliono esprimere a coloro a cui vengono regalati: ecco perché è bene accompagnarli con bigliettini o pergamene di auguri. A corto di fantasia? Potete consultare il nostro elenco delle più belle con frasi per la nascita toccanti ed emozionanti, come poesie o aforismi.
I fiori per la nascita di un bambino sono tra i regali più apprezzati dalle neo-mamme, ma come sceglierli? E soprattutto, quando optare per una pianta?
Vediamo insieme quali sono le piante e i mazzi floreali più classici o originali tra cui scegliere.

Continua a leggere

Giglio bianco

Giglio bianco
Per il suo portamento e il suo colore, il classico giglio bianco significa purezza e candore, e come regalo per la nascita di un bambino rappresenta quindi un’ottima scelta.

Continua a leggere

Rosa bianca

Rosa bianca
La rosa bianca è legata a sentimenti aulici, e il suo candore simboleggia l’amore che lega una madre al proprio figlio.

In alternativa ai fiori è possibile scegliere di regalare una pianta in vaso che possa durare nel tempo e diventare un ricordo duraturo.

Continua a leggere

Continua a leggere

Orchidea

Orchidea bianca
L’orchidea è una pianta sempre gradita, e per la nascita si possono scegliere quelle sui toni del rosa per le femmine, dell’azzurro per il maschio, o bianca per simboleggiare la purezza dell’evento.

Gardenia

Gardenia
La gardenia è una pianta sempreverde con fiori bianchi carnosi che simboleggia la sincerità, la gioia e la purezza.

Non vi soddisfano queste opzioni? Sfogliate l’elenco completo di tutti i fiori per la nascita che potete scegliere in base al significato.

Continua a leggere

Continua a leggere

Ma per un regalo verde ancora più bello, perchè non scegliere un alberello che possa crescere come il nuovo nato? Piantato nel giardino di casa o in un grande vaso sul balcone, le varietà da scegliere possono essere tante, ma le più indicate sono:

Quercia

Quercia
Se i genitori del nuovo nato posseggono un giardino di grandi dimensioni si può scegliere una quercia, un albero che simboleggia la forza primordiale, l’abilità di sopravvivere e per questo raffigurata come “l’albero della vita”.

Continua a leggere

Continua a leggere

Melograno

Melograno
Se i genitori non posseggono un giardino ma una terrazza che riesca ad ospitare un vaso di grandi dimensioni si può scegliere una pianta di melograno, che ha uno sviluppo contenuto e i cui frutti simboleggiano prosperità e ricchezza.

Consigli utili per la scelta

Fiori e piante per la nascita possono essere portati in ospedale o a casa, recapitati di persona o consegnati dal fiorista, ma quando si tratta di regalarli per la nascita di un bambino è essenziale pensare anche alla praticità.
E consigliabile regalare le essenze quando la neo-mamma sarà già a casa, sia per evitarle il trasporto alla dimissione dell’ospedale, ma anche perchè in molti ospedali non è consentito tenere piante e fiori in camera. Ma se volete comunque portarli in ospedale, evitate fiori troppo profumati optando per piante verdi e inodore.
Sarebbe anche meglio evitare di scegliere tipologie che necessitano di particolari cure e manutenzione, onde evitare che la neo-mamma abbia altre cose a cui dover star dietro in un periodo così particolare della sua vita.

Parole di Anna Franceschi

Da non perdere