Elettra Lamborghini rompe il tabù sulle mestruazioni

Elettra con una semplice battuta ha dimostrato come ciclo e mestruazioni ancora mettano in imbarazzo, quando in realtà sono del tutto normali

Elettra Lamborghini mestruazioni

Foto Getty Images | Stefania D'Alessandro

Elettra Lamborghini durante l’ultima puntata dell’Isola dei famosi, alla quale partecipa in qualità di opinionista, alla domanda sul perché stesse sgranocchiando qualcosa di nascosto, ha risposto che il motivo era la fame improvvisa e la voglia di dolce che ha in concomitanza con le mestruazioni, dichiarando che proprio quel giorno era previsto il loro arrivo.

L’affermazione della showgirl ha gettato un po’ di imbarazzo nello studio e la conduttrice Ilary Blasi ha cercato subito di cambiare argomento il più in fretta possibile. D’altronde Elettra ha toccato un tasto dolentissimo, un argomento evitato con grande cura e un tabù ancora profondamente radicato della nostra cultura. In televisione si parla pochissimo di mestruazioni, anche in maniera ironica o leggera, quando in realtà tocca il 50% della popolazione. Il riflesso di una società ancora pudica, come dimostrano l’esistenza dei tanti nomignoli per non chiamarle apertamente con il loro nome.

I precedenti di battute sulla questione, come accaduto all’Isola dei famosi, da parte di conduttrici o volti noti sono davvero pochissimi. Per esempio, Cristina Scabbia qualche anno fa durante la sua partecipazione in qualità di giudice a The Voice of Italy dichiarò di essere particolarmente emotiva quella sera a causa delle mestruazioni che aveva in quel momento, ma la sua affermazione fu ignorata.

Mestruazioni: perché ancora non se ne parla in TV?

Elettra vedendo la reazione che ha scatenato la sua frase simpatica, ci ha tenuto a sottolineare con la solita sua schiettezza e genuinità, che per lei non è un problema parlare di mestruazioni e che anzi, secondo lei l’argomento andrebbe sdoganato. Infatti, sui suoi social ne ha parlato già diverse volte, mostrando come sia una cosa del tutto normale e che non ci sia assolutamente niente di vergognarsi.

I social sugli argomenti legati a corpo, sesso e anche mestruazioni sono una realtà parallela rispetto a giornali e televisioni, dove vengono trattati in maniera non del tutto approfondita ed esaustiva, principalmente per non urtare la sensibilità di molti telespettatori.

Infatti, tante persone si sentono in imbarazzo quando si tratta di mestruazioni, sangue, ciclo mestruale, ovvero tutte le fasi che una donna vive durante il mese, sintomi, disturbi e cambiamenti del corpo. Non solo uomini si rifiutano di saperne di più, considerando questi “argomenti da donne”, ma anche tante donne non conoscono se stesse e ignorano il reale funzionamento del proprio corpo.

La mentalità però anche in Italia sta cambiando grazie ai più giovani che parlano liberamente di tutto e la televisione dovrebbe cogliere l’occasione per adeguarsi e far capire anche al pubblico più tradizionalista che siamo di fronte a un processo del tutto naturale, abbattendo definitivamente ogni tabù.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.

Visita il profilo web dell'autore