Dermaplaning, tutto sul trattamento viso che piace tanto alle celeb

Il dermaplaning è il trattamento per il viso più amato dalle star dello spettacolo: garantisce una pelle luminosa, levigata e morbida ed è adatto a tutte

dermaplaning

Foto Shutterstock | Sofia Zhuravetc

Il trattamento viso che in questi ultimi anni sta facendo impazzire le donne del mondo dello spettacolo si chiama dermaplaning: si tratta di un’esfoliazione meccanica, realizzata tramite un bisturi chirurgico, che regala una pelle super liscia e setosa, andando a eliminare le impurità, già dopo una sola seduta. Kourtney Kardashian, Miranda Kerr e Chloë Grace Moretz sono solo alcune delle celeb innamorate di questo trattamento.

Il dermaplaning per il viso consente di rimuovere cellule morte, peluria e imperfezioni attraverso l’uso di una lama. Si tratta dunque di una tecnica capace di conferire alla pelle un aspetto levigato, e liscio e super luminoso. Questo grazie all’impiego della lama di un bisturi, che ha il compito di pulire a fondo la pelle.

In più questa tecnica può essere consigliata a tutte le età della pelle, a patto però che non ci siano patologie dermatologiche in atto.

Dermaplaning, in cosa consiste il trattamento

Conosciuto anche come blading microplaning, il dermaplaning è un trattamento che consiste nel grattare, in maniera estremamente leggera la pelle, rendendola luminosa e morbida. In più, questo tipo di esfoliazione meccanica consente persino di eliminare le cicatrici dell’acne, le rughe superficiali e le macchie irregolari. 

Nonostante preveda l’impiego di un bisturi, questo trattamento non è assolutamente pericoloso: durante l’esfoliazione infatti la lama mantiene un angolo di 45 gradi e la pelle viene tesa per favorire lo scorrimento su tutto il viso.

Il dermaplaning non è doloroso ma al massimo può provocare un leggero formicolio, che durerà per l’intera seduta professionale. È molto importante, infatti, che il dermaplaning venga eseguito alla perfezione, per esfoliare la pelle completamente. Gli effetti del trattamento sono visibili per circa 21 giorni, trascorsi i quali sarà necessario effettuare una nuova seduta. 

Come per tutti i trattamenti di questo tipo, l’ideale è affidarsi a dei professionisti, che sappiano trattare la pelle del viso con la dovuta attenzione. Inoltre l’uso del bisturi rappresenta una grande differenza con la rasatura. Il bisturi chirurgico infatti non causa ricrescita e ispessimento della peluria appena rimossa. Proprio per questo è sempre bene evitare l’uso di alternative casalinghe.