Otto trucchi per sfruttare al massimo i prodotti beauty (e non sprecare niente)

Ecco i trucchi che devi conoscere per comprare meno prodotti beauty, facendoli fruttare al massimo: dal blush-rossetto, all'olio tutto fare...

Ragazza con prodotti beauty

Foto Shutterstock | Iryna Inshyna

Spesso ci possiamo sentire sommerse dai prodotti di bellezza, soprattutto le più appassionate a make-up e skin care. Le mensole del nostro bagno sono invase di prodotti, tra creme, oli, fondotinta e mascara. Qualcuna si è trovata persino a conservali in frigo, tanto che tra il pangrattato e i pomodori ogni tanto spunta una maschera in tessuto.

Se vi dicessimo che ci sono modi semplici ed efficaci per acquistare meno prodotti, ma di non rinunciare a nessun trattamento? È proprio così, l’importante è seguire questi 7 trucchi per sfruttare al massimo i vostri prodotti beauty.

Un rossetto che si trasforma in un blush, un bronzer che diventa un ombretto a tutti gli effetti, un mascara che si crede un eyeliner, insomma di idee da sfruttare in campo beauty ce ne sono davvero tante, basta usare tanta fantasia!

Usa il rossetto al posto del blush

Oltre a farvi risparmiare soldi e spazio, questo trucco è anche ottimo per chi è meno esperta con il make-up (e quindi rischia di esagerare), o per chi stesse cercando un effetto naturale al massimo. Utilizzando il rossetto al posto del blush, infatti, l’armonia cromatica è assicurata.

Ecco come ottenere un make up perfetto con il rossetto al posto del blush:

  • Scegliete un rossetto adatto alla vostra carnagione, solitamente i migliori sono i lipstick mat sulle sfumature del rosa;
  • non applicate mai direttamente il rossetto allo zigomo, ma prendetene in piccole quantità con il polpastrello;
  • picchiettate sul viso, ovvero sugli zigomi e aiutatevi con un pennellino per ottenere la sfumatura perfetta.

È importante la scelta del rossetto, quindi se avete uno stick colorato, cremoso e facile da stendere allora potreste provare a utilizzarlo anche come blush!

Usa la cipria come shampoo secco

Un altro prodotto che occupa i nostri scaffali, ma che non usiamo quotidianamente, è lo shampoo secco. Perché sprecare spazio per una boccetta che utilizziamo giusto un paio di volte la settimana, se va bene, quando ci svegliamo tardissimo e dobbiamo correre fuori di casa?

cipria nabla
Foto | Sephora

Vi sveliamo il secondo trucco: usate la cipria incolore, il principio è lo stesso, ma la funzionalità doppia. Quindi, applicate una piccola quantità di prodotto sull’attaccatura dei capelli e pettinate con una spazzola per distribuirla meglio.

Burro cacao e olio solido come highlighter

In fondo quello che cerchiamo è proprio quell’effetto bagnato-baciata-dal-sole-brillo-da-dentro, no? Il modo migliore per ottenerlo, scoprirete, non è grazie allo sbrilluccichio di una polvere illuminante, ma l’olio solido o il burrocacao. Questo tipo di trucchetto può essere utilizzato specialmente da chi ha una pelle abbastanza secca. Ricordate che le zone da illuminare sono gli zigomi, il naso e la fronte! Applicate sempre poco prodotto per evitare l’effetto lampadina.

Mascara al posto dell’eyeliner

Anche in questo caso, perché utilizzare due prodotti, che magari rischiano di essere di tonalità diverse, quando se ne può usare uno? Specie se utilizziamo un mascara molto molto nero, o colorato, rischiamo che l’eyeliner abbia una resa diversa. Così, invece che allungare le ciglia, ci ritroviamo con una macchia stile panda.

Margot Robbie eyeliner colorato
Getty Images | Gareth Cattermole

Immergete il pennellino da eyeliner tra le setole del mascara, et voilà, il gioco è fatto! Grazie alla sua texture, il mascara può sostituire l’eye-liner senza problemi.

Effetto bagnato sui capelli grazie alla crema per le mani

L’effetto bagnato è super trendy, sia in estate che in inverno. Ma davvero difficile da ottenere: una montagna di prodotti, e poi i capelli che sono subito da rilavare, tutti impastati. Per svoltare la situazione, ecco il quinto trucco: usate la crema per le mani.

Jennifer Lopez
Foto Getty Images | Emma McIntyre | AMA2020

Applicatela sui capelli umidi, pettinateli come preferite, e uscite fiere. Prima di procedere, però, fate le prove a casa quando non avete nessun tipo di appuntamento! Sempre meglio capire quanta crema applicare e come.

Al posto dell’ombretto, il bronzer

Anche in questo caso, stesso discorso per il rossetto-blush e il mascara-eyeliner: armonia. Utilizzando il bronzer al posto dell’ombretto riuscirete ad ottenere quel desiderato effetto naturale baciata dal sole. La terra abbronzante può tornare utile per ottenere un trucco occhi sulle sfumature del marrone, arricchito da eyeliner e mascara volumizzante!

Crema e correttore = fondotinta

Se siete delle appassionate di creme colorate, o prediligete i fondotinta dalle texture più leggere, vorrete scoprire qual è il trucco numero 7: mescolare un po’ di correttore (la cui coprenza, in genere, è più alta) alla crema idratante vi permetterà di avere un fondotinta arricchito dalle proprietà della vostra crema preferita.

Usate l’olio al posto di… tutto

Questo è un trucco molto utile specie quando si viaggia: con una boccetta di burro di cacao, o l’olio che preferite, potrete idratare la vostra pelle, i capelli, struccarvi e usarlo come highlighter. Insomma, un vero tutto fare. Attenzione alla scelta dell’olio: ad esempio, l’olio di ricino è difficile da stendere, mentre sono più pratici l’olio di mandorle e di cocco.

Parole di Chiara Ricchiuti