5 buoni propositi per migliorare la propria vita sentimentale nel 2022

Appuntamenti deludenti e relazioni tossiche possono demoralizzare e far perdere fiducia nell'Amore (e in noi stesse). Scopriamo allora 5 consigli per far sì che il 2022 sia l'anno della svolta per la nostra vita sentimentale.

Coppia uomo donna in macchina

Foto Shutterstock | Jacob Lund

Questo 2021 è stato un vero e proprio incubo per tantissime di noi. Fra coppie scoppiate dopo anni di unione, relazioni che fanno acqua da tutte le parti e crisi sentimentali di vario genere: le aspettative per questo 2022 per migliorare la sfera affettiva sono tantissime. Ma come fare per essere sicure di non ricommettere gli stessi errori?

Se i buoni propositi di coppia non sono bastati e siete arrivati alla rottura: per far sì che – questa volta – funzioni alla grande, dobbiamo stare attente ad alcuni campanelli d’allarme che possono metterci in guardia sul nostro partner (o almeno capire se sia quello giusto per noi!).

Ecco allora 5 buoni propositi per migliorare la propria vita sentimentale a partire dai primi giorni del 2022 e – forse – aiutarci a trovare FINALMENTE quello giusto!

1. Il Principe Azzurro… non esiste!

Partiamo dal presupposto che la maggior parte di noi è vittima di un inganno bello e buono che va avanti dall’infanzia. Favole, cartoni animati e film ci hanno fatte crescere con aspettative altissime riguardo il nostro Lui, di quelle che fregano perché la realtà, è – purtroppo – tutt’altra cosa.

Vogliamo migliorare la nostra vita sentimentale? Iniziamo con il rimanere con i piedi per terra e non idealizzare il nostro uomo come un Principe Azzurro che risolverà tutti i nostri problemi. Anche perché, detto fra di noi, è una bella responsabilità e non sarebbe giusto nei suoi confronti. Il che conduce direttamente al consiglio numero due…

2. Le principesse si salvano da sole

Ebbene sì, ognuna di noi ha dentro di sè una meravigliosa Principessa un po’ Cenerentola e un po’ Ribelle. Il punto è proprio questo: con la giusta dose di autostima e forza siamo capacissime di salvarci da sole.

Smettiamola di aspettare, pretendere?, che qualcuno risolva la situazione per conto nostro. Uscire dalla propria comfort zone fatta di routine e pigrizia è uno degli atti più rivoluzionari (e benefici) che si possa fare.

Credere di più in se stesse, nelle proprie capacità, nelle proprie idee, è importantissimo per migliorare la propria vita sentimentale. Perché qualcuno dovrebbe puntare su di noi se nemmeno noi per prime ci riusciamo?

3. Comunicate (non solo in chat)

Sì, ok, stiamo vivendo l’epoca d’oro dei social e nascondersi dietro un monitor è super facile. Ma, ma, le chat non riescono – per quante emoji e gif esistano, a trasmettere le stesse emozioni e sensazioni che si provano con il face to face.

Vivete lontani e non sapete come fare? A parte che quando c’è la voglia di “scoprirsi” il modo per incontrarsi si trova sempre, ma passando per buona l’incapacità di farlo: esiste il telefono, usatelo!

Sì, basta con lo stereotipo della donna che rimane in trepidante attesa di una sua telefonata. Anche perché forse, così come a voi piace veder comparire il suo nome sul display… magari anche Lui prova la stessa cosa.

Ecco, forse è il più importante di tutti i buoni propositi per migliorare la propria vita sentimentale: mettere sempre la comunicazione al primo posto nella vita a due (e non solo in questa!).

4. Se non va… non va

Noi donne siamo proprio strane in fatto di relazioni. Vogliamo continuamente salvare capre e cavoli perché non riusciamo proprio a chiudere una storia a cuor leggero (soprattutto quando dura da anni e magari ci sono anche dei figli di mezzo).

Continuare però una storia, trascinandola anche, quando ormai è finita: non ha senso. Non fa bene a voi, non fa bene al partner, e non fa assolutamente bene ai vostri figli crescere in un ambiente in cui l’Amore è finito da un pezzo.

Fra i buoni propositi per migliorare la propria vita sentimentale: far chiarezza è determinante. Cercate di parlare chiaro con la vostra Donna interiore e chiedetele che cosa vuole veramente, cosa potrebbe renderla felice. Una volta capito questo… andate dritte per la vostra strada a testa alta e fregatevene di quello che dirà la gente (anche perché non vivendo la vostra vita, non capirebbero quello che avete passato lungo il tragitto).

5. Amarsi di più

Che errore madornale! Cercare disperatamente di essere amate da qualcun altro quando noi per prime non ci amiamo abbastanza. Come possiamo fare colpo su qualcuno se non ci crediamo nemmeno noi in noi stesse?

Accettare le luci e le ombre del nostro carattere in egual misura, prendersi cura di sé (sia interiormente che esternamente), fare pace con il passato, non proiettarsi con ansia nel futuro e soprattutto: cancellare una volta per tutte i sensi di colpa che ci impediscono di essere veramente libere come dovremmo essere.

Parole di Anita Borriello